ATLETICA: GIACOBAZZI CAMPIONE ITALIANO SUI 10 MILA, BENE LA SANTI

Alessandro Giacobazzi, giovane talento del mezzofondo pavullese, allenato tra Pavullo e Modena dal prof. Mauro Bazzani, ha vinto per la seconda volta il titolo italiano Under 23 sui 10 mila metri, nei campionati che si sono svolti a Roma.

Nel clima caldo e afoso che ha caratterizzato il pomeriggio della città di Roma sabato, Giacobazzi si è messo sulla linea di partenza con due obiettivi in testa: riconquistare il tetto d’Italia e realizzare il minimo per partecipare ai Campionati Europei di categoria, fissato a 29’50”, che si svolgeranno in Polonia questa estate.

Allo sparo dello starter la gara si è accesa su ritmi molto alti, ma a causa del caldo e del sole battente gli atleti hanno decrementato il passo dopo pochi chilometri di gara. La giovane promessa pavullese ha capito quindi che la realizzazione del tempo minimo non sarebbe stata fattibile e ha iniziato a gareggiare con la testa e non più con le sole gambe, tenendo d’occhio gli avversari e aspettando il momento giusto per incrementare il passo e vincere la gara. Il duello è stato con l’amico-rivale Pietro Riva, che non ha resistito agli attacchi sferzati da Giacobazzi che ha interpretato molto bene il tratto finale di gara, concludendo con una splendida volata che gli ha regalato la vittoria con il tempo finale di 30’03”58. Le parole dopo il titolo italiano:   “Tornare a vincere questo titolo italiano oggi era l’obiettivo più importante, adesso non mi resta che cercare un altro 10.000 per provare a scendere sotto i 29’50” e staccare il pass per gli Europei a Bydgoszcz in Polonia“.

Nella gara femminile si è difesa bene anche la portacolori dell’Esercito di casa Fratellanza Christine Santi, che nella classifica Under23 ha messo al collo la medaglia d’argento con il crono di 35’51”05 dietro la trentina Isabel Mattuzzi con il tempo di 34’48”29. Christine ha corso il settimo crono assoluto nella gara vinta da Sara Dossena (33’11”).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.