A CASTELFRANCO SI RISTRUTTURA LO STADIO FERRARINI, APPROVATO IL SECONDO STRALCIO DEI LAVORI

Il progetto, che mira a completare gli interventi relativi alle aree sportive a raso dello stadio Ferrarini di Castelfranco, prevede il completo rifacimento della pista di atletica in tutto il suo sviluppo, comprensivo della completa rivisitazione dei sottofondi di aggancio del manto di finitura, del sistema di drenaggio delle acque e dei cordoli di finitura e di separazione tra il campo da calcio interno (anch’esso oggetto di un intervento di riqualificazione complessivo per 650.000 euro di quadro economico, i cui lavori avranno inizio al termine della stagione sportiva in corso) e la pista stessa, oltre all’implementazione del sistema di illuminazione, al fine di rendere la pista fruibile a fini agonistici anche in orario notturno.

E’ prevista inoltre la rivisitazione completa delle zone di lancio e di salto, con particolare riferimento al lancio del martello e del giavellotto, che verranno spostati nell’area verde limitrofa allo stadio, nella porzione ad est dello stesso di proprietà comunale, e la definizione delle aree per lancio del peso, che verranno completamente separate delle altre zone.
Di particolare interesse, infine, è la realizzazione di una struttura indoor funzionale all’allenamento degli atleti nelle giornate più fresche dell’anno.

L’Amministrazione Comunale, nell’approvare il progetto esecutivo in linea tecnica, ha candidato, con successo, il progetto stesso alle forme di finanziamento che la recente Legge di Stabilità ha acceso, con particolare riferimento alle attrezzature sportive sul territorio. Con questo progetto, infatti, si da’ ulteriore attuazione allo studio di fattibilità di evidenza dei fabbisogni di riqualificazione delle strutture sportive sul territorio, con particolare attenzione al complesso dello Stadio Ferrarini, composto anche dalla zona dedicata al tiro con l’arco e alla Palestra “Cupole” di Piazza Alberto Braglia, sottoposta nei mesi scorsi ad un corposo intervento di manutenzione straordinaria della copertura per un quadro economico di 100.000 euro.

I lavori del “secondo stralcio” di interventi previsti per l’area dello Stadio Ferrarini dovrebbero iniziare, salvo imprevisti, al termine di quelli previsti per l’intervento di completo rifacimento del manto erboso del campo di calcio, dell’impianto di illuminazione e della importante manutenzione degli spogliatoi. “Gli investimenti complessivi sull’area ammontano a 1.950.000 euro e confermano che lo sport è elemento centrale della nostra comunità. Con questi interventi puntiamo a rendere più moderna, sicura e fruibile un’area sportiva importantissima per il nostro territorio, che dovrà servire a soddisfare le esigenze di diverse società sportive, non solo del ‘capoluogo’ ma di tutto il territorio castelfranchese”, affermano con soddisfazione il sindaco Stefano Reggianini e gli assessori con delega ai Lavori Pubblico e allo Sport Denis Bertoncelli e Leonardo Pastore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.