CARPI, CALABRO: “LA PARTITA CON LA PRO VERCELLI E’ LA PIU’ DIFFICILE DEL CAMPIONATO”

LE PAROLE DEL MISTER BIANCOROSSO IN VISTA DELLA SFIDA DI DOMANI SERA CON LA PRO VERCELLI

(Foto Carpifc.com)

Il Carpi domani sarà affronterà la Pro Vercelli nel posticipo del lunedì di Serie B. La truppa biancorossa viene da un buon periodo di forma, culminato dalla vittoria all'”Adriatico” di Pescara. Domani quindi si gioca, fischio d’inizio alle 20:30. Oggi, come di consueto, ha parlato il coach biancorosso alla vigilia. Vediamo insieme cosa ha detto.

Non so se la vittoria di Pescara potrà essere la svolta del campionato, so solo che finora i ragazzi stanno facendo un grande campionato e questo è merito di tutti, dalla società allo staff ai giocatori. Ma se vogliamo continuare a fare bene bisogna mettere sempre in campo le peculiarità del dna del Carpi che a Cesena e Pescara abbiamo ben evidenziato”.

L’ex mister della Virtus Francavilla si proietta alla sfida di domani sera:”Loro Hanno cambiato modulo rispetto all’andata ma oggi come allora prediligono fare la partita, hanno il secondo possesso palla del campionato, tengono molti giocatori sulla linea del pallone e hanno un’identità precisa”.

“Quella di domani è la partita più difficile della stagione, so che può sembrare una frase fatta e che l’ho già detto altre volte ma per il momento della stagione è una partita in cui andrà in campo chi avrà le massime intensità fisiche e mentali”.

Antonio Calabro torna a parlare di Nzola:”“Nzola deve capire che le difficoltà fanno parte di un percorso di crescita, questi ragazzi, che sono stati delle scommesse dopo la rigenerazione del gruppo storico, hanno la fortuna di lavorare in una realtà come Carpi in cui vengono analizzati tutti i dettagli. Questo li aiuta a crescere”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.