CARPI – FROSINONE, 1-1. I BIANCOROSSI AGGUANTANO IL PARI CON UN SUPER MBAKOGU

Carpi – Frosinone 

SECONDO TEMPO

Il Secondo tempo non vede cambi rispetto ai dieci del Carpi e gli undici del Frosinone che hanno smesso la prima frazione. Il Carpi fa quello che può per resistere in dieci agli attacchi dei leoni ciociari. Le resistenze durano fino al minuto dodicesimo quando Daniel Ciofani,approfittando di una incertezza della retroguardia emiliana, insacca alle spalle dell’incolpevole Simone Colombi. Subito dopo la rete della truppa di Longo, Antonio Calabro butta nella mischia Nzola per dare manforte a Mbakogu, forse troppo solo davanti sino a quel momento. 1-0 quindi per gli ospiti. Abbattista non riesce a tenere in mano la gara, i giocatori del Frosinone si accasciano al primo contatto e cadono come foglie dagli alberi in autunno. Il Carpi ci prova con Nzola che su calcio di punizione da zona interessante, al minuto 25, colpisce in pieno la barriera. Il Carpi riagguanta il pareggio con un suoergol di Mbakogu al minuto 37 con un super tiro a giro sul secondo palo, è 1-1. Dopo i 4 minuti di recupero, viene fischiata la fine della contesa. Carpi – Frosinone 1-1. I biancorossi, in dieci, hanno rimontato e portato a casa un punto importante. La truppa di Calabro ha mostrato tanto cuore, gettandolo oltre l’ostacolo come si dice in questi casi, rimontare un gol in inferiorità ad una squadra come quella ciociara non è semplice. Il Carpi giocherà il prossimo turno in trasferta,a Cittadella, il 21 di Dicembre.

PRIMO TEMPO

Carpi – Frosinone è quello che propone il menu della diciannovesima giornata, si gioca allo stadio Sandro Cabassi. Da segnalare che nello scacchiere di mister Antonio Calabro l’esordio assoluto in campionato di Luca Calapai,preso svincolato e reduce dal disastro che ha portato al fallimento del Modena. il Frosinone di mister Longo vede un trio di attacco di altissimo livello con Dionisi,Ciofani e Soddimo. E’ stato un primo tempo senza particolari emozioni, molto nervosismo in campo soprattutto nella prima parte della contesa. Il primo tempo di Carpi – Frosinone va in archivio sullo 0-0. Da segnalare inoltre che la fascia di capitano del Carpi era sul braccio di Jerry Mbakogu, la prima volta in 121 presenze del numero dieci biancorosso. I ciociari hanno dimostrato un atteggiamento in campo alquanto indisponente, i giocatori in gialloblù erano per terra ad ogni minimo contatto. Al minuto 35 è stato espulso Sabbione, reo di aver dato una manata a Dionisi. L’arbitro, il signor Abbattista, si è dimostrato inadeguato a gestire questa prima frazione di gioco. Antonio Calabro,per far fronte all’uomo in meno, ha insertitoil numero 2 Vitturini per Malcore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.