CARPI INIZIO DA INCUBO: IL FOGGIA VA 4-0 POI SI FERMA, FINISCE 4-2

Inizio da incubo per il rinnovatissimo Carpi di Marcello Chezzi sul terreno di un Foggia in grande emergenza infortuni e che deve recuperare otto punti di penalizzazione in classifica. I Satanelli vanno in vantaggio con Camporese al 23′ del primo tempo poi, ad inizio ripresa, dilagano segnando tre gol in 12 minuti (Loiacono, Tonucci, Cicerelli). Quando la partita sembra avviata ad una clamorosa goleada si sveglia il Carpi che accorcia due volte le distanze con Mokulu e Jelenic, fissando il risultato sul 4-2. Sabato alle 18, allo stadio Cabassi, arriva il Cittadella.

TABELLINO

Foggia-Carpi 4-2

Reti: 23’ Camporese, 5’st Loiacono, 10’st Tonucci, 17’st Cicerelli (Fg), 21’st Mokulu, 36’st Jelenic (Ca)

FOGGIA (3-4-2-1): Bizzarri, Tonucci (35’st Boldor), Camporese, Martinelli; Loiacono, Busellato (41’st Ramè), Carraro, Kragl; Cicerelli (26’st Ranieri), Chiaretti; Gori. A disposizione: Sarri, Noppert, Cavallini, Arena. Allenatore: Grassadonia

CARPI (4-1-4-1): Colombi, Pachonik, Suagher, Pezzi, Frascatore (41’st Vano); Sabbione; Jelenic, Pasciuti, Di Noia (30’st Piscitella), Piu (11’st Arrighini); Mokulu. A disposizione: Pasotti, Colombo, Buongiorno, Concas, Ligi, Van der Heijden, Saric, Barnofsky, Fantacci. Allenatore: Bortolas

Arbitro: Dionisi di L’Aquila.

Ammoniti Frascatore, Pezzi e Vano, tutti del Carpi. Al 35’st allontanato dalla panchina l’allenatore del Foggia Grassadonia.

(Foto dal sito ufficiale del Carpi www.carpifc.com)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.