CARPI, MERCATO: UFFICIALE KRESIC, A CENTROCAMPO PIACCIONO COULIBALY E BESEA

Si accende il mercato di riparazione del Carpi FC. Arriva subito in prestito dall’Atalanta il difensore croato classe ’96 Anton Kresic, che in questa prima parte di campionato era stato girato alla Cremonese, dove però non ha giocato con continuità, totalizzando solo 9 presenze. Per rinforzare il reparto è stato raggiunto anche un accordo per Gabriele Rolando, terzino destro 23enne cresciuto nelle giovanili della Sampdoria, preso come alternativa a Pachonik, sempre titolare nel girone d’andata.

Sistemata la difesa, che era il primo obiettivo della sessione invernale, la società emiliana cerca anche altre pedine, per completare un attacco poco prolifico e un centrocampo con poche idee. A metà campo la dirigenza nutre un forte interesse per Mamadou Coulibaly, giovane centrocampista senegalese non ancora 20enne, messosi in luce la scorsa annata a Pescara e prontamente accolto tra le proprie fila dall’Udinese.

Sempre a centrocampo, gli occhi sono puntati sul ghanese Emmanuel Besea (foto con la maglia del Modena), classe ’97 che non trova spazio nell’undici del Frosinone. Per l’attacco invece, la lista dei possibili innesti è lunga: davanti vengono infatti osservati Joel Baraye e Alessio Da Cruz del Parma, Lamin Jallow della Salernitana, Gabriele Moncini della SPAL e Davide Diaw della Virtus Entella.

Anche la lista dei partenti comprende parecchi nomi. Iniziando dalla porta, uno tra Serraiocco e Sambo dovrà sicuramente trovarsi un’altra squadra, in difesa verranno ceduti Barnofsky, Frascatore e Ligi, mentre a centrocampo sono pronti a fare le valigie Giorico e Saric. In attacco invece è prevista solo l’uscita di Van der Heijden, che in questo scorcio di stagione ha collezionato solamente una presenza in Coppa Italia nella sconfitta con la Ternana.

di Riccardo Chiossi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.