CARPI TRAVOLTO A FOGGIA, E ORA CALABRO RISCHIA

Brutta prova del Carpi, travolto 3-0 sul campo del Foggia senza essere mai realmente in partita. I biancorossi di Calabro, privi di Mbakogu, hanno subito il vantaggio dei satanelli al 20′ del primo tempo con Mazzeo. Raddoppio di Kragl a fine primo tempo, ed è lo stesso centrocampista foggiano a chiudere i conti ad inizio ripresa. Una battuta d’arresto piuttosto brusca per la squadra biancorossa, che era reduce da due vittorie e un pareggio. Ed ora la panchina di Calabro non sembra più così solida, anche perchè l’ottima campagna acquisti di gennaio ha trasformato il Carpi in una squadra che può ambire certamente ad un posto nei play off.

TABELLINO

FOGGIA-CARPI 3-0

Marcatori: 20′ Mazzeo, 42′ Kragl, 12’st Kragl

FOGGIA (3-5-2): Guarna, Camporese, Tonucci, Martinelli; Gerbo, Deli (18’st Zambelli), Greco (32’st Scaglia), Agnelli, Kragl; Nicastro (24’st Duhamel), Mazzeo. A disposizione: Noppert, Fedato, Beretta, Rubin, Floriano, Celli, Ramè, Calabresi. Allenatore: Stroppa

CARPI (4-4-1-1): Colombi, Pachonik, Poli, Ligi, Di Chiara; Pasciuti (16’st Calapai), Mbaye, Verna, Garritano (38’st Jelenic); Concas (1’st Nzola); Melchiorri. A disposizione: Serraiocco, Capela, Sabbione, Giorico, Malcore, Palumbo, Bittante, Saric, Saber. Allenatore: Calabro

Arbitro: Pinzani di Empoli.

Ammoniti Pasciuti e Poli (Carpi), Deli (Foggia)

(Foto dal sito www.carpifc.com)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.