CARPI – BENEVENTO, I MIGLIORI E I PEGGIORI DEL PRIMO TEMPO

I TOP E I FLOP DEL PRIMO TEMPO DELLO SCONTRO DEL CABASSI

Fabrizio Castori indica la rotta ai suoi (Foto carpifc.com)

Il Carpi di Fabrizio Castori sfida il Benevento tra le mura amiche dello stadio “Cabassi”. E’ la giornata di Gaetano Letizia che torna al Cabassi da avversario. Tanti applausi per lui. Il primo tempo è caratterizzato da un grande agonismo e molta fisicità. Due occasioni, una per parte, capitata sui piedi di Arrighini per il Carpi mentre per gli Stregoni, Viola impensierisce Colombi ma la palla finisce fuori di poco. Cristian Bucchi, allenatore del Benevento, è costretto a fare un cambio dopo appena 7 minuti quando Costa è costretto ad abbandonare il terreno di gioco,a causa infortunio, per lasciare spazio a Di Chiara, altro ex di turno. Il Benevento va vicinissimo al gol con Coda che su calcio di punizione impensierisce Colombi, l’ex Modena e Cagliari para benissimo. Il primo tempo va in archivio sullo 0-0. Vediamo insieme i migliori e i peggiori sino ad ora.

TOP

COLOMBI: Il portiere del Carpi salva il risultato sulla punizione calciata da Coda. L’ex Modena fa una parata da cineteca con un volo plastico. Bravo. Sicurezza.

POLI: Il Capitano degli emiliani è il baluardo della difesa, pulito e puntuale su tutti gli interventi.

FLOP 

ARRIGHINI: L’attaccante ha la colpa di avere sbagliato il gol del vantaggio quando si è trovato a tu con il portiere avversario.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.