IL SASSUOLO RAGGIUNGE IL CHIEVO IN NOVE CONTRO UNDICI

45 (7), partita finita, fischi del Bentegodi per il Chievo che si è fatto riprendere in undici contro nove. Punto insperato del Sassuolo dopo una partita condizionata da due espulsione frutto di grandi ingenuità. Un punto importantissimo viste le sconfitte di Verona e Crotone.

45 (5) GOOOLLL!!!! incredibile il Sassuolo. Punizione da 40 metri di Cassata, pallone che rimbalza a terra non rinviato da Bani che inganna Sorrentino. Il Sassuolo pareggia in nove contro undici.

45 (2) il Chievo giochicchia cercando di far passare gli ultimi minuti pur essendo in undici contro nove.

45′ addirittura sette i minuti di recupero concessi dall’arbitro Tagliavento.

41′ Ragusa vicinissimo al pareggio con un gran tiro dall’angolo destro dell’area di rigore.

39′ ROSSO per il Sassuolo, secondo giallo per Magnanelli che prima perde palla poi commette fallo su Pellisier. Sassuolo ora in nove e sotto di un gol.

35′ Politano prova dalla distanza, Sorrentino controlla a terra.

33′ CAMBIO nel Sassuolo, Peluso al posto di Goldaniga.

29′ CAMBIO nel Chievo, Cesar al posto di Gamberini infortunato.

26′ GOL del Chievo! Giaccherini riceve il pallone dopo un cross dalla destra, lo lascia rimbalzare e batte Consigli, ma grave errore di Lirola nell’occasione, nel leggere il cross avversario. Chievo in vantaggio 1-0, per il Sassuolo in dieci uomini si mette male.

22′ CAMBIO nel Sassuolo, fuori Berardi acciaccato e dentro Ragusa.

18′ pericoloso il Sassuolo, cross dalla destra di Cassata e Missiroli, dopo un controllo difficoltoso, calcia alto.

16′ CAMBIO anche nel Sassuolo, entra Politano al posto di un Babacar abbastanza in ombra.

10′ CAMBIO nel Chievo, entra l’esperto Pellissier al posto di Stepinski.

5′ l’arbitro Tagliavento assegna un rigore al Sassuolo per un fallo di mano in area di Gamberini, poi annullato dalla Var.

Iniziata la ripresa al Bentegodi. Nessun cambio nelle due squadre.

 

45 (2) GIALLO per Giaccherini del Chievo, primo tempo finito, 0-0 il risultato, ma Sassuolo in dieci per l’espulsione di Adjapong.

45 (2) Dell’Orco salva su Stepinski a due passi dalla porta.

45′ due i minuti di recupero concessi dall’arbitro Tagliavento.

41′ GIALLO per Gobbi del Chievo, punizione per il Sassuolo con cross in mezzo e Babacar che cicca clamorosamente il pallone cercando di tirare al volo.

39′ punizione di Berardi che calcia direttamente in porta, Sorrentino però para la conclusione centrale.

37′ l’inferiorità numerica finora non ha creato grossi problemi al Sassuolo che è riuscito a schierarsi bene in campo e anzi si è guadagnato un paio di punizioni interessanti.

29′ ROSSO per Adjapong dopo che l’arbitro Tagliavento ha consultato la Var. Decisione che ci sta tutta. Sassuolo in dieci.

27′ GIALLO per Adjapong per una brutta e pericolosa entrata a gamba tesa su Sorrentino, portiere del Chievo. Rischio rosso per il giovane esterno neroverde.

25′ bella chiusura di Dell’Orco su Giaccherini, lanciato da un ottima giocata di Stepinski.

22′ GIALLO per Magnanelli del Sassuolo per un fallo tattico.

20′ risultati positivi dagli altri campi della lotta salvezza, Verona e Crotone sono sotto con Benevento (3-0) e Torino (2-0).

12′ finora poca precisione da entrambe le parti, il Sassuolo prova a a saltare il centrocampo con lanci lunghe e palle alte, Chievo pericoloso invece sulla fascia destra. Ancora 0-0 e portieri inoperosi.

1′ Partiti iniziata al Bentegodi di Verona, Babacar subito crea qualche grattacapo alla difesa di Rolando Maran.

CHIEVO (4-4-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj, Giaccherini; Stepinski, Inglese. All: Maran

SASSUOLO (3-5-2): Consigli; Goldaniga, Acerbi, Dell’Orco; Lirola, Cassata, Sensi, Missiroli, Adjapong; Berardi, Babacar. All: Iachini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.