SERIE D: AL CASTELFRANCO NON NE VA BENE UNA, IL CASTELVETRO VINCE DI NETTO

Castelfranco che non riesce più a rialzarsi, mentre sono i neopromossi a trovare più fortuna contro la Sangiovannese. Permanenza assicurata?

Foto: studio Venturelli

Continua la maledizione mista a sfortuna in casa Castelfranco. Stavolta è più la seconda della prima. Perché la banda di Chezzi, in trasferta, era passata in vantaggio con Caselli, domando lo Scandicci nella prima frazione. Nel secondo tempo, però, la Virtus fanalino di coda si ammorbidisce e finisce per schiacciarsi, desiderosa in tutti i modi di trovare un risultato positivo che servirebbe come l’aria. Il tutto si traduce in una rimonta avversaria che rende la domenica virtussina nuovamente triste ed amara. Ancora di più se si pensa alla rete della vittoria dello Scandicci è giunta su rigore a -2 dal ’90 (vedi qui il video). Castelfranco che quindi resta ultimo, aggrappato alle speranze play-out per la permanenza in Serie D, ad oggi distanti 5 punti.

Positiva invece la domenica per il Castelvetro, vittorioso in casa contro la Sangiovannese. Terza vittoria di fila per i ragazzi di Serpini, che sorridono grazie alle marcature di Cozzolino (2) e Greco (quest’ultimo uscito precauzionalmente per un problema al ginocchio). Società che si è praticamente assicurata la permanenza in categoria, mentre per quanto riguarda le velleità promozione è forse troppo tardi per fare qualcosa. In ogni caso, discreta, ancorché altalenante, la prestazione in Serie D per un Castelvetro neopromosso.

di Gigi Ferrante

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.