FANFULLA-MODENA, LE PROBABILI FORMAZIONI: FERRARIO IN DUBBIO

Squadra che vince non si cambia. Sembra essere questo il motto scelto dal tecnico canarino Gigi Apolloni per la trasferta di Lodi contro il Fanfulla, sorprendente inseguitrice dei gialloblù in classifica. Il mister di Frascati sembra intenzionato ad optare per il 4-2-3-1 già visto nelle ultime tre gare, con la possibilità di cambiare a gara in corso inserendo giocatori del calibro di Gozzi, Sansovini e Loviso, anche se il problema muscolare accusato dal bomber Ferrario in settimana, lo costringerà a sciogliere i dubbi solo all’ultimo. Nel caso in cui il centravanti non ce la facesse potrebbe giocare da prima punta uno tra lo stesso Sansovini e Lauria. In difesa, stando agli allenamenti settimanali, potrebbe anche esserci l’impiego di Cortinovis dall’inizio al posto di Zanoni, con Ndoj spostato a sinistra. Sempre fuori gli infortunati Ferretti e Obeng, a cui si è aggiunto Parisi fermatosi proprio nel dopo partita col Crema. Tornano a disposizione seppur non al meglio Berni e Cattani.

Questo il probabile undici canarino (4-2-3-1): Dieye, Ndoj (Cortinovis), Dierna, Perna, Zanoni (Ndoj); Rabiu, Pettarin; Baldazzi, Boscolo Papo, Montella; Ferrario. All: Apolloni.

Formazione tipo invece per il tecnico del Fanfulla Andrea Ciceri, con due classe 2000 in campo, il portiere Colnaghi e l’esterno d’attacco scuola Inter Radaelli, mentre a centrocampo giocherà l’esperto Laribi, fratello dell’ex Sassuolo Karim.

Questa la probabile formazione dei “Guerrieri” di Lodi (4-3-3): Colnaghi, Premoli, Patrini, Luoni, Diana; Laribi, Rossi, Brognoli; Fall, Barzotti, Radaelli. All: Ciceri.

La partita avrà inizio alle 14,30, diretta radio su Gamma, la nuova programmazione di Modena Radio City, con la cronaca di Riccardo Panini. Diretta testuale su Modenasportiva.it con Andrea Pellacani.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.