IL SASSUOLO BATTE LA SPAL NEL DERBY ED E’ TERZO IN CLASSIFICA

45 (5) partita finita, il Sassuolo vince a Ferrara ed è terzo in classifica dietro Juventus e Napoli.

45′ (2) Djuricic si mangia clamorosamente il 3-0 solo davanti a Gomis e De Zerbi si arrabbia moltissimo col suo attaccante.

45′ cinque i minuti di recupero concessi dall’arbitro.

44′ GOOOLLL!!! il “Mitra” Matri in contropiede batte Gomis, prima colpo sotto parato, poi tiro di potenza, palo e gol meritatissimo. Sassuolo avanti per 2-0′ e partita in ghiaccio.

43′ incredibile giocata di Matri che, da solo in mezzo alla difesa della Spal, calcia di punta colpendo il palo. Molto sfortunato l’attaccante del Sassuolo.

40′ CAMBIO nel Sassuolo, Matri al posto di Babacar, per lui prima presenza stagionale.

40′ Spal all’assalto, Rogerio anticipa alla grande Lazzari, ma il Sassuolo adesso soffre moltissimo.

38′ subito grande occasione per Paloschi ma Consigli è pronto.

37′ CAMBIO nella Spal con Paloschi al posto di Vicari, un attaccante al posto di un difensore.

35′ gol del Sassuolo dopo una grande azione tra Ferrari, Lirola e Babacar, ma l’arbitro annulla per un fuori gioco dello stesso Lirola.

33′ CAMBIO nel Sassuolo, dentro Brignola e fuori Boga.

31′ azione insistita della Spal conclusa dopo alcuni cross in area respinti, da Everton Luiz, che però calcia fuori. Spal che preme in avanti in questo momento.

28′ CAMBIO anche nella Spal, fuori Valdifiori dentro Everton Luiz.

28′ CAMBIO nel Sassuolo, entra Lirola per il giocatore che ha sbloccato il match, Adjapong.

26′ la Spal cerca di mettere in difficoltà Consigli con una conclusione dalla distanza, ma il pallone finisce alto.

22′ CAMBIO nella Spal, dentro Valoti, figlio d’arte, e fuori Kurtic, infortunato alla spalla.

17′ grande palla di Ferrari per Babacar che da posizione ottima spreca il raddoppio.

13′ GOOOLLL!!! Sassuolo in vantaggio. Azione insistita di Babacar che calcia, Gomis non trattiene e Adjapong anticipa Felipe che quasi gli calcia addosso e porta in vantaggio il Sassuolo. Uno a zero per gli uomini di De Zerbi.

7′ la Spal va in gol con Simic, ma l’arbitro annulla per fuori gioco del difensore della formazione di Semplici.

6′ ancora Consigli molto attento e bravo su tiro di Petagna.

1′ pericolosa subito la Spal con Lazzari che mette in difficoltà Rogerio e alla fine guadagna un corner.

Iniziata la ripresa al Mazza, nessun cambio nelle due squadre.

 

45′ finito il primo tempo, 0-0 tra Spal e Sassuolo con una occasione per parte, di Felipe per la Spal, di Boga per i neroverdi. Gara comunque piacevole.

39′ Lazzari ferma duramente, ma per l’arbitro regolarmente, l’ennesima ottima puntata di Djuricic. Sempre 0-0 in una partita comunque piacevole.

35′ grave errore di Adjapong in contropiede quando serve troppo indietro un pallone per Babacar praticamente solo davanti a Gomis. Ottima occasione sfumata per gli uomini di De Zerbi.

33′ ancora Sassuolo, bravissimo Djuricic a servire Babacar, che però da buona posizione non è preciso. Meglio il Sassuolo in questa fase.

32′ rischia Valdifiori su pressing di Djuricic, la difesa della Spal però si salva ancora all’ultimo.

30′ Boga ci prova dal limite dell’area, la sua conclusione è buona, ma Gomis, il portiere della Spal, si distende e riesce a respingere.

27′ ancora il Sassuolo con Djuricic il cui ultimo passaggio è leggermente corto e consente alla difesa spallina di anticipare Boga. Cresce la squadra di De Zerbi.

24′ contropiede favorevole per il Sassuolo, ma Babacar sbaglia l’ultimo passaggio per Adjapong, troppo lungo. La difesa della Spal riesce quindi a rientrare.

18′ clamoroso salvataggio di Consigli su colpo di testa di Felipe solo in area in seguito a calcio d’angolo. La partita si infiamma dopo un inizio assolutamente di studio e senza emozioni.

Iniziata la partita dello stadio Mazza di Ferrara. Diversi cambi per De Zerbi che punta su un 3-4-3 alternativo con Babacar al centro dell’attacco e Berardi e Boateng fuori. Spal con Simic al posto di Thiago Cionek in difesa e Petagna regolarmente in campo.

Spal (3-5-2): Gomis, Simic, Vicari, Felipe; Lazzari, Kurtic (dal 67′ Valoti), Valdifiori (dal 73′ Everton Luiz), Missiroli, Fares; Petagna, Antenucci. All. Semplici

Sassuolo (3-4-3): Consigli, Marlon, Magnani, Ferrari; Adjapong (dal 73′ Lirola), Bourabia, Magnanelli, Rogerio; Djuricic, Babacar, Boga. All. De Zerbi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.