IL SASSUOLO OSPITA IL BOLOGNA, PER UN DERBY ALL’ORA DI PRANZO

Il Sassuolo torna a giocare davanti al proprio pubblico, al Mapei Stadium, nel derby emiliano contro il Bologna di mister Donadoni. I neroverdi ormai hanno poco da chiedere al campionato, visto che sono troppo lontani dalla zona dell’Europa e al tempo stesso distanti dalla zona retrocessione. Ristagnano nella metà classifica a quota 31 punti, a +3 proprio sui rossoblu che ospiteranno domenica all’ora di pranzo.

Il Bologna però è in crisi di risultati. L’ultima vittoria degli emiliani risale al 22 gennaio contro il Torino; da allora sono arrivate 5 sconfitte, tra cui quella clamorosa per 7-1 con il Napoli, e due pareggi. Quindi in due mesi hanno raccolto la bellezza di appena due punti: una media da retrocessione. Oltre a questo si aggiungono i problemi extra-calcistici. Infatti sembra che quattro giocatori siano stati beccati in una discoteca oltre l’orario del coprifuoco. Vedremo in questi giorni se la società deciderà di procedere e punire i colpevoli.

Intanto mister Di Francesco fa prove di formazione. Cannavaro è stato recuperato ed è in ballottaggio con Peluso per un ruolo da titolare al fianco di Acerbi. A centrocampo invece rientra lo squalificato Pellegrini che andrà a completare il trio insieme ad Aquilani e Missiroli. In attacco manca ancora Defrel: l’attaccante francese partirà dalla panchina; spazio quindi al tridente formato da Politano-Matri-Berardi.

di Mattia Amaduzzi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.