L’ACCADEMIA MODENA 1912 PRESENTA L’ORGANIGRAMMA

L’Accademia Modena 1912 è consapevole di avere un compito importante: quello di consegnare al nuovo Modena che verrà un vivaio con 200 bambini e ragazzi, come conseguenza anche al recente accorpamento di parte del settore giovanile ha presentato ieri sera il nuovo organigramma.

Con la recente fusione tra scuola calcio e parte del settore giovanile e la conseguente creazione dell’Accademia Modena 1912, è stato necessario creare un nuovo staff di lavoro per ottimizzare il patrimonio umano e professionale creato negli anni nel vivaio canarino e da non disperdere.

Il Consiglio sotto la Presidenza del Dott. Pizzi ha confermato il Responsabile dell’attività Dall’Omo, la guida Tecnica viene affidata a Malverti come Direttore Tecnico affiancato dal coordinatore Valmori che bene ha fatto sino ad ora nella scuola calcio. Sempre in ambito tecnico novità con il ritorno nel Modena di una figura storica come quella di Gianfranco “Caco” Borsari che si occuperà dell’area scouting.

Chi si occuperà della parte coordinativa del movimento sarà il Prof. Alessandro Brandoli che sino a pochi mesi fa ha lavorato prima con la prima squadra poi con la Berretti. Confermato Garuti come coordinatore area portieri ed è stato inserito anche il preparatore Bedogni già nel vivaio. Altra figura storica del vivaio al timone dell’Accademia in veste di coordinatore organizzativo, sarà Giovanardi che si occuperà degli “ingranaggi” dell’attività insieme a Lusoli​​​​. La segreteria sportiva è affidata ad un’altra figura storica del vivaio canarino, Bellei mentre il magazziniere diventa Bosi coadiuvato da persone di lunga militanza nei gialli come ad esempio Monzani, Marchesini e Marchi e tanti altri che si sono uniti nel nome del Modena e per ridare al Vivaio il lustro che merita. Anche l’aspetto sanitario è stato tenuto in grande considerazione trovando il coordinatore Ambla e il fisioterapista Benedetti.

I 2005 infine saranno guidati come da inizio anno da Cavalieri mentre la squadra 2006-2007 è stata affidata a mister D’Aloisio già alla guida dei 2006. Nulla cambia dai 2008 ai 2013 dove lo staff tecnico non ha subito variazioni, con la conferma della presenza degli ex giallo blu Ricchi, Nicoletti e Minozzi per citarne qualcuno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.