LIVE MODENA – FIORENZUOLA (1-4): RISULTATO FINALE

51′ – Finisce qui il match! Prima sconfitta in campionato per i canarini che cadono sotto le quattro cannonate del Fiorenzuola. Batosta pesantissima, soprattutto per il morale. Domani chi rincorre i gialloblu proveranno a dare il meglio per cercare di riaprire i giochi. Sono veramente tanti i mea culpa che i canarini devono fare, in primis l’allenatore. Seguiteci nel post partita con le interviste e buon pomeriggio da Andrea Pellacani

49′ – GOL FIORENZUOLA! Incredibile dormita difensiva. Disattenzione imbarazzante della difesa canarina che permette all’unico giocatore in area, Marra, di segnare con una bella girata. “Cappotto” ai danni dei canarini.

48′ – Calcio d’angolo per il Fiorenzuola, ormai nulla da fare per i canarini.

45′ – L’arbitro assegna sei minuti di recupero. Difficile per i canarini provare a cambiare la gara

41′- Ferrario spinto nuovamente alle spalle in area di rigore. Anche qui si tratta di rigore netto, ma l’arbitro lascia giocare

40′ – GOL MODENA! FERRARIO SFONDA LA PORTA! Mancano cinque minuti e i canarini sono sotto di due gol. Tempo è poco, chiaro che ci dovrà essere tanto recupero.

39′ – CALCIO DI RIGORE PER I CANARINI! Tocco di mano in area di rigore del difensore e penalty per i canarini. I minuti scorrono via però…

38′ – Non è giornata proprio per i canarini. Dierna riesce ad anticipare i difensori su un calcio di punizione battuto di Loviso ma il pallone finisce di poco fuori

34′ – Esce il portiere Libertazzi per Lupescu. Evidente ancora la pagliacciata dato che lo stesso Libertazzi si lamenta con l’allenatore per averlo sostituito, dato che avrebbe potuto continuare la partita.

31′ – Interventi a parte, imbarazzante però il comportamento del portiere avversario che ad ogni azione fa fermare il gioco per crampi. Comportamento antisportivo ed evidente teatrino.

28′ – Libertazzi sta dando spettacolo! Grande salvataggio su Loviso e poi su Dierna. Intanto Gozzi, in panchina, stava per andare negli spogliatoio visibilmente contrariato e scuro in volto, ma viene richiamato dalla panchina.

26′ – Giallo per Contini, per trattenuta su Montella

23′ – Esce Corbari per Davighi

21′ – Dormita di Ndoj che permette a Bigotto di trovarsi a tu per tu con Dyeie. Per la fortuna dei canarini, il tito dell’attaccante fa la barba al palo. nel frattempo, cambio per gli ospiti: fuori Sartoretti per Colantonio.

18′ – Sansovini prova a tirare direttamente in porta, pallone alto sopra la traversa.

17′ – Dierna conquista un fallo all’angolo dell’area di rigore. Buona posizione per i canarini.

15′ – Ulteriore cambio per i canarini: fuori Zanoni e dentro Cortinovis

13′ – Fuori  Anastasia per Marra tra le fila del Fiorenzuola

9′ – Fuori Pettarin per Loviso.

8′ – Pietrificata la difesa canarina! Traversa del Fiorenzuola! Adesso i canarini proprio non stanno capendo più niente, totale disorganizzazione in campo.

7′ – Dyeie rischia di fare la frittata. Tiro dalla distanza di Anastasia che rimbalza davanti al portiere, pallone deviato in angolo

3′ – Adesso Apolloni prova ad evitare la figuraccia. Dentro Sansovini per Boscolo Papo.

1’ TERZO GOL DEL FIORENZUOLA! Anastasia fa tutto da solo, seminando il panico nella difesa gialloblù. Dierna prova a salvare la palla, ma la sfera aveva già superato la linea bianca. Partenza shock del Modena

1’ PARTITI!! E’ INIZIATA LA RIPRESA!

 

45+1′ – Finisce qui il primo tempo. Gira tutto male al Modena che risulta comunque il primo artefice della sua disfatta fin’ora. Apolloni sbaglia la formazione e non sembra riuscire a gestire uno spogliatoio così pieno di talento. Sicuramente un buon Fiorenzuola, che alle prime due occasioni punisce i canarini. Protagonista negativo della prima frazione anche l’arbitro, sicuramente con un atteggiamento da due pesi e due misure. Non è una novità che i direttori di gara assumano un atteggiamento così autoritario quando si trovano a sfidare i canarini, non a caso parliamo di Serie D e non di Serie A. Modena che, comunque, ha tutto il secondo tempo per invertire il trand della gara

43′ – Finalmente un ammonizione anche ai danni degli ospiti: fallo netto di Matera su Boscolo Papo e giallo.

40′ – Sassata di Rabiu dal limite dell’area, bravo Libertazzi a deviare in angolo. Sulla battuta, Rabiu ancora tira e pallone deviato: l’arbitro centra un difensore e finisce in angolo. L’arbitro, incredibilmente, assegna rimessa dal fondo. Sicuramente protagonista negativo di questo primo tempo insieme al Modena il direttore di Jesi

34′ – Ancora Baldazzi dal limite, sta volta il pallone finisce a lato di molto

30′ – Traversa di Baldazzi! Gran giocata dell’esterno canarino, che si sposta il pallone sul destro e scarica un missile sul legno. Sfortunato anche il Modena in questo caso

28′ – Ammonito Perna per un fallo a centrocampo.

26′ – Come già successo nelle scorse partite, nelle azioni dubbie a favore del Modena, tendono sempre a lasciare correre per dimostrare di avere personalità. Il neo entrato Ferrario trascinato a terra in  area di rigore in maniera evidente, per l’arbitro non ci sono gli estremi per il penalty

22′ – Fuori Lauria per Ferrario.

20′ – Già pronto il primo cambio per Apolloni: Ferrario è già pronto ad entrare in campo

18′ – Cinque minuti di puro black-out dei canarini, punita nettamente dal Fiorenzuola. Non era mai successo fin’ora che i canarini si trovassero in svantaggio di due gol

13′ – RADDOPPIO DEL FIORENZUOLA! Doccia fredda per i canarini! Voragine nel centrocampo canarino. Palleggio veramente elementare degli ospiti, il pallone arriva a Anastasia da solo davanti a Dyeie che nulla può sul tiro incrociato dell’attaccante. Situazione irreale al Braglia…

10′ – GOL FIORENZUOLA! Bigotto spiazza Dyeie e porta in vantaggio gli ospiti. Partita che parte in salita per i canarini

9′ – CALCIO DI RIGORE PER IL FIORENZUOLA! Bigotto salta Dierna, salta Rabiu che lo atterra toccando la gamba. Rigore ineccepibile.

8′ – Dierna prova a crossare, deviazione di un difensore e Baldazzi non riesce ad impattare la sfera di testa di poco

3′ – Canarini in zona di attacco in questi minuti. Primo calcio d’angolo guadagnato dai canarini. Sulla battuta, Montella viene pescato in fuorigioco dopo una spizzata di testa di Dierna

1′ – Via, si inizia! Primo pallone giocato dagli ospiti

14:31 – Presenti anche una trentina di tifosi del Fiorenzuola in tribuna. I giocatori canarini omaggiano il tifoso canarino scomparso in settimana con un mazzo di fiori sotto la curva Montagnani

14:30 – Le squadre stanno entrando in campo, a breve il calcio di inizio.

14:27 – Ospite del presidente Salerno, alla partita assisterà anche la sig.Evelina Christillin, membro aggiuntivo della UEFA nel Consiglio della FIFA.

14: 25 – Arbitra il sig. F.Giaccaglia di Jesi (AN). Assistenti i sig. N.Penasso di Albenga (SV) e C. Maio di Molfetta (BA)

14:23 – Manca poco al fischio di inizio, più di 7000 persone allo stadio: Curva Montagnani molto piena. Il campo sembra in buone condizioni, per ora non è prevista pioggia

14:18 – Canarini che si schierano con gli stessi 11/11 dell’ultima partita vinta contro il Fanfulla. Conferma per Dyeie in porta, ancora difesa a 4 composta da Zanoni sull’out di sinistra, Ndoj a destra e la coppia ormai inamovibile formata da Perna-Dierna. Gozzi ancora dalla panchina, come anche Loviso a centrocampo: Apolloni preferisce nuovamente Pettarin all’ex Bologna, a fare coppia con Rabiu. Le ali saranno Montella e Baldazzi, Sansovini nelle riserve. Boscolo Papo trequartista schierato alle spalle di Lauria, con bomber Ferrario non ancora al meglio

14:13 – Fiorenzuola (4-3-1-2) Libertazzi; Bedino, Matera, Varoli, Contini; Alvitrez, Corbari, Saporetti; Bouhali; Anastasia, Bigotto. A disposizione di mister Brando: Lupescu, Davighi, Famiglietti, Marra, Colantonio, Ceria, Citterio, Saia.

14:10 – Modena (4-3-1-2): Dyeie; Zanoni, Dierna, Perna, Ndoj; Pettarin, Rabiu; Baldazzi, Boscolo Papo, Montella; Lauria. A disposizione di mister ApolloniPiras, Cortinovis, Pettinà, Bellini, Ferrario, Sansovini, Gozzi, Loviso, Messori.

14:05 – Buon pomeriggio a tutti i lettori di modenasportiva.it da Andrea Pellacani. Siamo in diretta dallo stadio Braglia per assistere il match tra Modena e Fiorenzuola, partita valevole per la 9^a giornata di campionato di Serie D, Giorne D. Modena che proviene dalla striscia positiva di sole vittorie che l’hanno proiettato in testa al campionato a 22 punti, con sei lunghezze di vantaggio dalle inseguitrici. Ospiti fermi a 11 punti ed a metà classifica dopo la sconfitta per 2-1 contro il Pavia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.