LIVE SASSUOLO – JUVENTUS (0-3): RISULTATO FINALE

90+5′ – Finisce qui il match! Neroverdi che escono sconfitti tra le mura amiche con un parziale di 0-3. Gli uomini di De Zerbi hanno dominato i primi venti minuti senza però trovare la via del gol, trovata invece da Khedira alla prima occasione avuta dalla Juventus. Chiudono i giochi i gol di Ronaldo e Can nella ripresa. Sassuolo che rimane fermo a metà classifica a 30 punti, Juventus che prende nuovamente il largo dal Napoli portandosi a +11 per un totale di 63′ punti. Grazie per aver seguito con Modenasportiva.it  il LIVE della partita, buona serata da Andrea Pellacani

90+2′ – Ammonito Lirola per un fallo su Emre Can

90′ – Mazzoleni assegna  5 minuti di recupero

85′ – GOL JUVENTUS! Emre Can! Non fa nemmeno in tempo ad entrare sul terreno di gioco che chiude i giochi al Mapei Stadium. Ronaldo serve in profondità Can sulla corsia di sinistra, sinistro ad incrociare che batte Consigli sul palo lontano. Giochi chiusi, si attende solo il fischio finale

84′ – Anche i bianconeri esauriscono i cambi con Emre Can che sostituisce Matuidi

82′ – Sono calati i ritmi, la Juventus palleggia e fa correre il Sassuolo. Cambio anche per la Juventus che sostituisce Bernardeschi, al suo posto Dybala

78′ – Ultimo cambio nel Sassuolo: fuori Bourabia, dentro Magnanelli

70′ – GOL JUVENTUS! Cristiano Ronaldo! Pjanic batte il calcio d’angolo, Cristiano Ronaldo sale in cielo ed anticipa tutti, compreso Consigli, depositando il pallone in rete. 

69′ – Silent Check in corso per un presunto tocco di mano in area di Berardi su cross di Bernardeschi. Nulla di fatto, si procede con il calcio d’angolo.

66′ – Primo cambio per la Juventus: fuori l’autore del gol Khedira, al suo poto Bentancur

65′ – Punizione per gli ospiti dall’out di sinistra: Pjanic butta il pallone in mezzo all’area, Mandzukic fa sponda verso il limite dell’area stessa dove arriva De Sciglio che scarica un destro a fil di palo. Si salva il Sassuolo 

63′ – Occasione Juventus! Matuidi dalla fascia sinistra serve un filtrante a centro dell’area piccola ma incredibilmente sia Mandzukic che Bernardeschi lisciano il pallone

59′ – Scena buffa durante il match con un tifoso che invade il terreno di gioco, si strappa la maglietta ed esulta davanti a Ronaldo con la stessa esultanza del 5 volte pallone d’oro. La sicurezza interviene e porta di peso l’invasore fuori dal campo.

58′ – Seconda sostituzione del Sassuolo che sostituisce Babacar con Boga.

55′ – Primo cambio del match: nel Sassuolo esce Djuricic, al suo posto Matri

54′ – Occasionissima Sassuolo! Szczesny cerca di anticipare tutti a uscendo addirittura quasi a centrocampo ma svirgola clamorosamente il pallone. Berardi recupera la sfera e calcia dai 45 metri ma la palla fa la barba al palo e finsice fuori. Grande occasione sciupata dai neroverdi

51′ – Annullato un gol a Ronaldo! L’attaccante juventino parte sulla linea del fuorigioco su inserimento di Mandzukic, scarta Consigli ed appoggia in rete. Il guardalinee però alza la bandierina: è fuorigioco

46′ -Rugani! Juventus vicinissima al raddoppio. Sullo sviluppo dell’azione, dopo un calcio d’angolo a favore dei neroverdi, arriva il cross dalla parte opposta, il difensore bianconero colpisce di testa ma non trova lo specchio della porta!

45′ – Via alla ripresa, pallone giocato dai neroverdi.

45′ – Via alla ripresa, pallone giocato dai neroverdi.

45+3′ – Finisce qui la prima frazione. Sassuolo partito molto forte nei primi venti minuti con un rigore negato ai neroverdi dopo la consulta del VAR da parte di Mazzoleni. La Juventus buca Consigli alla prima occasione con un tap-in di Khedira a porta sguarnita. Nel finale è sempre la Juve ad andare vicina al gol, sempre con Khedira

45+2′ – Khedira vicino alla doppietta! Magnani perde un velenoso pallone in area di rigore, Bernardeschi si gira e trova la testa del giocatore tedesco libero a centro area. La girata aerea finisce fuori di un soffio a Consigli battuto.

45′ – Mazzoleni assegna 3 minuti di recupero a causa della consultazione al VAR nei primi minuti.

39′ – Su un calcio d’angolo battuto dal Sassuolo, la difesa della Juve respinge. La sfera finisce nella zona di Berardi che carica un gran sinistro al volo: pallone che sorvola di poco la traversa

38′ – Fioccano i cartellini gialli in questa prima frazione: ammonito anche Bourabia per un fallo su Khedira

35′ – Siamo in un momento di gara dove vengono commessi molti errori da entrambe le formazioni. Nettamente calato il ritmo dei neroverdi dopo l’avvio scoppiettante e dopo il gol subito

30′ – Cartellino anche per Magnani dopo aver trattenuto Matuidi in maniera fallosa.

27′ – Ammonito Alex Sandro per un fallo su Berardi. Secondo cartellino della gara

23′ – GOL JUVENTUS! Khedira! Bernardeschi trova un filtrante per Ronaldo in area di rigore. L’ex Real Madrid avanza verso Consigli e calcia, centrandolo in pieno. Sulla ribatutta, Khedira è più lesto di tutti ed insacca a porta vuota. Dopo un avvio difficile, la Juventus è in vantaggio.

21′ – Corner per i neroverdi: Rugani mura un tiro di Babacar. Sull’esecuzione del calcio piazzato, lo stesso Babacar impatta male il pallone di testa ed è facile la presa per il portiere bianconero.

18′ – Primo squillo della Juve. Peluso non riesce ad allontanare la sfera dalla propria area di rigore con Matuidi che di esterno destro prova a mirare il palo lontano: pallone fuori di molto

15′ – Locatelli! Bomba dai 25 metri dell’ex Milan, riponde Szczesny in tuffo con la sfera che finisce in calcio d’angolo. Sulla battuta, pallone allontanato dalla difesa juventina

14′ – Gioca molto bene la squadra di De Zerbi che riesce a mantenere il pallino del gioco

11′ – Primo corner del match a favore dei padroni di casa. Spazza la difesa juventina

9′ – Fatica la squadra di Allegri ad impostare il gioco, merito soprattutto del pressing del Sassuolo

5′ – Prima ammonizione del match per Pjanic. Il bosniaco entra con il piede a martello sulle caviglie di Babacar

4′ – Non è rigore! Molto bravo il portiere polacco ad intervenire su Djuricic. Ma che partenza dei padroni di casa

3′ – Incredibile errore di Rugani che serve Djuricic a tu per tu con
Szczesny. L’attaccante neroverde cerca di scartare il portiere che esce e prende sia attaccante che palla. Mazzoleni aspetta e poi si reca al VAR

2′ – Subito un occasione per il Sassuolo! Ripartenza dei neroverdi dopo una respinta di testa di Babacar su punizione battuta da Bernardeschi, Berardi scatta e serve Sensi in profondità. L’ex Cesena tira verso Szczesny ma il pallone finisce a lato di poco. Subito emozioni!

1′ – Via si parte! Primo padrone giocato dai bianconeri oggi in casacca grigia.

17.56 – Entrano ora in campo le due formazioni, a breve il calcio di inizio!

17:25 – I giocatori di entrambe le squadre escono in questo istante sul terreno di gioco. Iniziano il riscaldamento.

17: 13 – Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Caceres, Rugani, Alex Sandro;  Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Mandzukic, Ronaldo. A disposizione di mister Allegri: Pinsoglio, Perin, Barzagli, Cancelo, Bentancur, Can, Spinazzola, Dybala, Kean

17:10 – Sassuolo (4-3-3): Consigli; Rogerio, Peluso, Magnani, Lirola; Locatelli, Sensi, Bourabia; Duricic, Babacar, Berardi. A disposizione di mister De Zerbi: Statalino, Ferrari, Lemos, Demiral, Magnanelli, Boga, Adjapong, Brignola, Di Francesco, Matri, Odgaard, Scamacca.

17:08 – Juventus prima in campionato a +8 punti dal Napoli inseguitore. Nelle ultime due partite, contando pure la sfida esterna valevole per la Coppa Italia e persa per 3-0 contro l’Atalanta, ha avuto un lieve flesso accentuato anche dal pareggio interno contro il Parma per 3-3. Rimane comunque capolista indiscussa del campionato, almeno per ora.

17:05 – Gli uomini di De Zerbi cercheranno di fare uno sgambetto alla capolista. I neroverdi si trovano nella zona di galleggiamento di metà classifica e lottano per cercare un difficile posto in Europa League. Sono tre i risultati utili consecutivi maturati dai padroni di casa: pareggio con l’Inter, vittoria contro il Cagliari e pareggio esterno contro il Genoa. Sono 30 i punti guadagnati fin’ora.

17:02 – Pubblico delle grandissime occasioni: il botteghino ha fatto sold out appena dopo poche ore dalla messa in vendita dei biglietti. Sono presenti molti tifosi juventini, tifosi sassolesi ma anche solo appassionati di calcio di alti livelli.

17:00 – Un buon pomeriggio a tutti i lettori di Modenasportiva.it da Andrea Pellacani in diretta dal Mapei Stadium. Fra un ora esatta inizierà la sfida che vedrà il Sassuolo in un difficilissimo match contro la Juventus. Partita valevole per la 23^a giornata di Serie A 2018/19.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.