LOVISO: “CI VUOLE PIU’ ATTENZIONE. IO STO MOLTO BENE FISICAMENTE”

L’ex giocatore del Bologna, Massimo Loviso,  interviene agli organi di stampa dopo la sconfitta:

“Penso ci voglia grande entusiasmo e freddezza nel raccontare le cose. Ci sono errori, perdere così fa male e rode. C’è un gruppo importante di uomini, da fastidio anche quando si perde nelle partitelle. Bisogna analizzare tutto: a livello statistico abbiamo tirato tanto in porta. CI vuole più attenzione, sia quando abbiamo la palla e quando non ce l’abbiamo. Credo dobbiamo lavorare meglio anche in marcatura. La partita è stata a tratti maschia ed in questi giorni analizzeremo anche questo. Il Classe giocherà per metterci sempre in difficoltà. Io mi sono sempre allenato: mi sento bene, ci sono ancora una-due partite per entrare in piena forma, però ho già tanta voglia di correre e fare bene con i miei compagni. Oggi ci sono da prendere tante responsabilità, siamo semiprofessionisti però è giusto che ognuno capisca dove ha sbagliato. La cosa bella del calcio è il fatto che mercoledì possiamo subito riscattarci: dobbiamo rimboccarci le maniche, con grande entusiasmo, essere ancora più cinici. Il Fiorenzuola giocavano con un 433 inizialmente, tra i reparti noi dobbiamo essere più compatti a volte: loro sicuramente hanno studiato bene le nostre debolezze. Loro provenivano da risultati negativi, avevano voglia di riscattarsi ed hanno vinto per merito. Analizziamo quello che non è andato, allo stesso tempo però credo che la squadra sia sempre stata viva. Abbiamo sempre attaccato e tirato in porta, sono stati bravi anche i loro portieri.”

AP

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.