MODENA, AMADEI: “MI HA CONVINTO SGHEDONI A TORNARE. I SOCI NON SI DEVONO OCCUPARE SI QUESTIONI TECNICHE”

La festa dell’Accademia Modena 1912, lo scorso sabato al Braglia, è stata l’occasione per scambiare due parole con Romano Amadei, tornato a Modena da protagonista a diversi anni di distanza dalla sua uscita di scena. A lui, Romano Sghedoni, il presidente Carmelo Salerno e i soci che verranno, tra i quali anche Galassini e Morselli della Rosselli Mutina, il compito di far tornare la squadra giallobù nelle categorie che le competono. “L’idea di tornare a Modena – spiega Amadeiè partita da una telefonata con Romano Sghedoni, in cui mi ha chiesto se ero interessato a fare qualcosa per il Modena. Mi sembrava una cosa un po’ strana, però quando si parla con un amico con il quale si è condivisa questa esperienza anni fa, alla fine si pensa che la cosa si possa fare. Non è stata certo una decisione razionale, più un sentimento, un senso di affetto, di responsabilità, perchè possiamo fare qualcosa e abbiamo anche i mezzi per farlo”.

Amadei si è poi soffermato sull’ingresso in società di Morselli e Galassini della Rosselli Mutina. “Con loro si era già parlato qualche tempo fa, ma c’è stato un momento in cui non ci siamo capiti. Poi abbiamo ripreso i contatti perchè anche loro vogliono bene al Modena, alla città, ai tifosi e ora siamo in cinque”. Sul ruolo dei soci Amadei è stato piuttosto chiaro. “I soci si impegnano ogni anno a mettere un certo capitale, devono stare insieme perchè devono dare forza alla società, ma non devono occuparsi di questioni tecniche, altrimenti finiamo per andare al bar. Non è compito dei soci segnalare un giocatore, al massimo si può dire ‘ho sentito parlare bene di questo o quel giocatore’, ma non di più. Le questioni tecniche – ha concluso Amadeispettano a chi si occupa dell’area tecnica, quindi il direttore sportivo Doriano Tosi e l’allenatore”.

Il video dell’intervista a Romano Amadei.

Le parole di Romano Amadei riguardo al ritorno del Modena e all’ingresso dei nuovi soci #promodena

Pubblicato da Modenasportiva.it su sabato 9 giugno 2018

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.