MODENA – FANFULLA (4-0): RISULTATO FINALE

90+5′ – Finisce qui il match! Canarini che dilagano e vincono per 4-0 contro il Fanfulla grazie alla doppietta di Spaviero, autogol di Zanoni e Ferrario. Importantissimo il risultato che arriva da Crema, con la Pergolettese che perde contro l’ultima in classifica, l’Oltrepò Voghera, con i canarini che si riportano a -3 dalla vetta. Grazie per aver seguito con noi il LIVE e arrivederci alla prossima partita dei canarini, buona serata da Andrea Pellacani

90+3′ – Intanto incredibilmente la Pergolettese ha perso in casa contro l’Oltrepò Voghera. Al Braglia bolgia! Contropiede di Montella che sbaglia due volte a tu per tu con Colnaghi, bravo a respingere tutte le incursioni dell’esterno canarino

90′ – GOOOOL GOOOL MODENA! ANCHE FERRARIO SEGNA! Subito exploit di Duca, tenuto in naftalina fino ad ora, che ruba un pallone nella metà di campo modenese, evita un contrasto e crossa per Ferrario. Il bomber incrocia di sinistro ed insacca Colnaghi. Vengono assegnati 5 minuti di recupero

88′ – Cambio in entrambe le formazioni: fuori Loviso per Duca. Negli ospiti fuori Galazzi per Cappato. Debutto al Braglia per Duca

85′ – Fuori il man of the match dei canarini, Spaviero, al suo posto Zanoni

83′ – Fuori Laribi per De Stefano nel Fanfulla

82′ – Spaviero trova un imbucata per Loviso che cerca un pallonetto: pallone che finisce alto

80′ – Spaviero vicino alla tripletta! Mischia in area di rigore, Berni tocca di tacco per l’attaccante canarino che tira verso la porta. Colnaghi salva sulla linea in extremis

76′ – Bianconeri che sostituiscono Fall con Reali

75′ – Fanfulla che nel secondo tempo ha faticato molto e non si è mai reso pericolosa. Ora sono solo i canarini a fare la partita

72′ – GOOOL GOOOL MODENA! ANCORA SPAVIERO! Doppietta all’esordio dal primo minuto, grande impatto dell’attaccante canarino! Montella corre sulla corsia di sinistra, crossa in mezzo per Ferrario che spizza. Dalle retrovie arriva Spaviero che con un destro secco infila Colnaghi. 3-0 per i canarini

70′ – Cambio tra le fila del Modena: fuori Sansovini, al suo posto Montella

67′ – TRAVERSA DI RABIU! Il centrocampista canarino si accentra, si sposta il pallone sul sinistro e lascia partire un missile che si stampa sulla parte alta della traversa

65′ – Patrini arriva in ritardo su Loviso, cartellino giallo anche per lui. I canarini protestano perchè avrebbero voluto il vantaggio

64′ – Sansovini serve a centro area Ferrario che si gira ed insacca Colnaghi. Gioco fermo perchè il guardalinee segnala fuorigioco

63′ – Ammonito anche Loviso per un fallo a gamba tesa. Spaviero nell’azione precedente ha avuto una grande occasione anticipando un pallone gestito male dalla difesa bianconera ma il suo tocco è troppo forte e finisce tra le braccia di Colnaghi

61′ – Entra Barzotti al posto di Arodi. Trazione anteriore per gli ospiti

60′ – Punizione sull’out di sinistra per il Fanfulla, quasi un calcio d’angolo corto. Salgono le torri bianco nere, tutto il Modena dentro la propria area di rigore

57′ – Diana atterra Ndoj trattenendolo per la maglia: cartellino giallo per il neo entrato in campo

55′ – Intanto l’Oltrepò Voghera è in vantaggio sulla Pergolettese sul campo dei primi in classifica

53′ – Galazzi prova a saltare Gozzi in area di rigore ma tocca il pallone con il braccio. Tra le fila dei canarini esce Calamai per Berni

49′ – Ndoj con un sombrero salta Diana e viene atterrato al limite dell’area di rigore. Siamo da una posizione molto defilata. Sansovini prova direttamente in porta ma è bravo Colnaghi a respingere la sfera

45′ – Le squadre ritornano sul terreno di gioco. Tra le fila del Fanfulla fuori Rossi per Diana

45 +1′ – GOOOL GOOL MODENA! AUTOGOL ZANONI! Bella ripartenza sempre targata Spaviero, che serve tra le linee Ferrario. L’ex Pergolettese trova Sansovini praticamente sulla linea di fondo che crossa, Zanoni devia il pallone che carambola nella sua rete. Canarini sul doppio vantaggio a fine primo tempo. Poco gioco ma rendimento massimo. Grande personalità e progressione del classe 99′ Spaviero, assolutamente protagonista di questo primo tempo. Sull’azione del gol finisce il primo tempo

45′ – L’arbitro assegna 1 minuto di extra time

39′ – Gozzi riesce a respingere un tiro di Luoni e parte in contropiede fino al limite dell’area di rigore avversaria. Spinto, l’arbitro lascia incredibilmente correre. Sul fronte opposto, Calamai attera un giocatore bianconero al limite dell’area. Santonocito calcia alto

38′ – Adesso c’è solo il Fanfulla in campo: canarini completamente in balia degli avversari.

36′ – Ammonito Calamai per un fallo a centrocampo. Dubbio in questo caso il cartellino

30′ – Partita adesso dai ritmi blandissimi. Poche occasioni da entrambe le parti

28′ – Sansovini progredisce sulla corsia di destra e crossa al centro, pallone deviato e Calamai, in girata, calcia sul lato della rete.

22′- Uscita sconsiderata di Piras che si fa anticipare da Fall. Salva Gozzi quasi sulla linea. Calcio d’angolo per il Fanfulla

20′ – Fallaccio di Galazzi su Calamai: giallo anche per l’esterno bianconero

18′ – Canarini che comunque fanno fatica a trovare nuove occasioni da gol. Da notare però l’aggressività dei gialloblu su tutti i palloni

13′ – Primo giallo del match per Dierna per un fallo scordinato su Santonocito. Entra così in diffida così il centrale canarino

11′ – Santonocito arriva in ritardo sulla caviglia di Perna. Fallo a centrocampo in favore dei canarini

5′ – GOOOOL MODENA! SUBITO SPAVIERO! Gozzi respinge un cross innescando la ripartenza del Modena, Spaviero riceve la sfera e corre verso la porta avversaria. Ferrario riesce a portare via l’uomo al giovane esterno che si accentra e fredda Colnaghi con un diagonale. Canarini in vantaggio dopo cinque minuti!

4′ – Punizione battuta tagliata in mezzo all’area di rigore. Gozzi rischia lasciando correre la sfera sul fondo.

3′ – Loviso entra in ritardo su un giocatore ospite che rimane a terra. Entrano in campo i massaggiatori

2′ – Il campo sotto la curva Montagnani è praticamente una spiaggia a causa della sabbia sparsa per drenare il campo

1′ – Via, si parte. Primo pallone giocato dai bianconeri

14:30 – Le squadre stanno entrando ora sul terreno di gioco, a breve il calcio di inizio

14:23 – Durante il live vi terremo aggiornati anche sul punteggio della Pergolettese, impegnata in casa contro l’Oltrepò Voghera, fanalino di coda del girone.

14:19 – I gialli provengono dal pareggio esterno per 1-1 sul campo del Crema: il gol di Sansovini non è bastato ai ragazzi di Bollini per trovare tre punti fondamentali. Ospiti che sono in serie positiva da tre partite e nell’ultimo match hanno vinto per 3-0 sull’Adrense. Sfida fondamentale per il cammino di entrambe le squadre: i canarini devono cercare di recuperare 6 punti dalla Pergolettese, prima solitaria e sempre più protagonista assoluta del campionato. I bianconeri rincorrono il terzo posto della Reggio Audace, ma sono fermi a 42 punti contro i 45 dei reggiani.

14:15 – Piras conferma il posto in porta, come anche Perna sull’out di sinistra. A destra Ndoj, tornato titolare dopo oltre un mese. I due centrali saranno Dierna e Gozzi. A centrocampo torna titolare Rabiu, complice anche la squalifica di Messori, oltre a Loviso e Calamai. Novità in attacco con Spaviero che conquista il posto sull’out di sinistra scalzando Montella, confermati Sansovini e Ferrario.

14:13 – Fanfulla (4-3-3)Colnaghi; Premoli, Luoni, Zanoni, Patrini; Laribi, Rossi, Arodi; Santonocito, Fall, Galazzi. A disposizione di mister Ciceri: Polidori, Aprile, De Stefano, Diana, Reali, Cappato, Palmieri, Pezzi, Barzotti.

14:10 – Modena (4-3-3): Piras; Ndoj, Gozzi, Dierna, Perna; Loviso, Calamai, Rabiu; Sansovini, Ferrario, Spaviero. A disposizione di mister Bollini: Dieye, Bellini, Letizia, Zanoni, Duca, Berni, Di Giorno, Montella, Ferretti.

14:03 – Buon pomeriggio a tutti i lettori di Modenasportiva.it da Andrea Pellacani in diretta dallo stadio A.Braglia. Sfida tra Modena e Fanfulla, valevole per l’ottava giornata del girone di ritorno di Serie D Girone D. A breve le formazioni ufficiali

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.