MODENA, FINALE DI MERCATO SORPRENDENTE: CAPUANO TROVA TRE RINFORZI

Ultimo giorno di mercato positivo al di la di ogni aspettativa per il Modena. Eziolino Capuano si è rivelato un ds più capace e fantasioso di tanti altri che lo avevano preceduto ed è riuscito a portare a casa un rinforzo per reparto, tre giocatori, almeno due dei quali di valore per la categoria. Per la difesa è arrivato a titolo definitivo dall’Alessandria l’uruguaiano Cristian Nicola Sosa, classe 1985, giocatore di esperienza lo scorso anno spesso capitano dei grigi piemontesi e con un passato anche in serie B con  Gallipoli e Cittadella. A lui dovrebbe essere affidata la guida di una difesa che ha traballato parecchio alla prima uscita di campionato.

A centrocampo Capuano non è riuscito ad assicurarsi il classico regista alla Giorico, ma ha puntato su un cavallo di ritorno, il fantasista Federico Carraro, che fece una breve comparsa in gialloblù ai tempi della coppia Bergodi-Pari senza lasciare traccia. Giocatore di talento ai tempi delle giovanili, Carraro non è mai esploso del tutto nel calcio dei grandi e nelle ultime stagioni ha giocato in serie C con le maglie di Pavia e Teramo. Un giocatore quindi da rilanciare.

Infine l’attacco il reparto più difficile da completare. Capuano si è assicurato le prestazioni di Pier Giuseppe Maritato, l’hanno scorso 10 reti tra campionato e play off con la maglia del Livorno. Un giocatore esperto della categoria che ha avuto una carriera meno brillante di quanto non facessero presagire gli anni delle giovanili con Juventus e Fiorentina, anche a causa di alcuni infortuni, e che cerca di stabilizzarsi almeno in una categoria non semplice come la serie C.

In uscita il Modena ha rescisso consensualmente il contratto con Fabio Tito che si è accasato alla Vibonese, e Angelo Raffaele Nolè passato al Fondi. Sono invece rimasti in rosa giocatori ormai ai margini come Salifu, Olivera, Fautario e Loi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.