PAREGGIO A RETI BIANCHE FRA MODENA E MACERATESE

E’ tutto dal Braglia. Grazie per averci seguito, a nome di tutta ModenaSportiva un saluto da Gigi Ferrante. Buon proseguimento e buon divertimento sulle nostre pagine.

Dopo un primo tempo ai limiti del soporifero nella seconda frazione di gioco i canarini hanno cercato la via del goal, specie nella seconda metà di tempo. Le due grandi occasioni della gara sono capitate sui piedi di Diakité e Loi, con una Maceratese sempre più conservativa. Rimane l’interrogativo su un attacco ancora anonimo: tre gare di campionato, zero goal segnati.

Arrivato intanto il dato sugli spettatori: 1104 paganti per un incasso di 8.486,00

49′ FINITA AL BRAGLIA: ZERO A ZERO FRA MODENA E MACERATESE

48′ Ultime sgroppate per i ragazzi di Pavan, ma la manovra è disordinata e il pallone è spesso per aria

46′ Modena all’arrembaggio. I canarini cercano con le palle alte Bajner, i biancorossi pensano solo a difendere

45′ Concessi 4 di recupero

43′ Scintille fra Forte e Tulissi per uno scontro al limite dell’area di rigore. Ammonito il giocatore di casa

41′ DOPPIA OCCASIONE MODENA: prima ci prova Tulissi su un pallone finito nella terra di nessuno attorno ai 22 metri. Il suo sinistro a giro viene respinto. Sugli sviluppi è invece Loi che, nel cuore della “sedici metri”, colpisce da fermo. Conclusione debole e bloccata senza apprensioni

40′ Finisce la girandola dei cambi per i marchigiani: fuori Colombi, entra Allegretti

36′ Dentro il neo arrivato Bajner, in panchina Diakité. Una decina di minuti per il gigante dell’Est

35′ Il Modena tenta di aprire le linee ospiti con Giorico. La sua verticale è però lunga e Tulissi non può dar proseguo all’azione

33′ Proprio Loi ci prova dai venti metri dopo essersi smarcato bene. Prepara la conclusione che però è troppo centrale e viene neutralizzata col piede da Forte

31′ Fuori col numero 19 Malaccari per la Maceratese. Al suo posto Mestre

30′ Vivace sull’esterno Loi. Con dribbling continui e freschezza sta dando una mano al Modena, anche se la manovra non sembra supportata

25′ Fuori Laner dentro Besea. Secondo cambio Modena

24′ Momento buono per i padroni di casa. Azione insistita in area di rigore sull’out di sinistra che non trova però i giusti sbocchi. Maceratese in leggero affanno

21′ OCCASIONE MODENA: Parte la 3×100 del Modena con Tulissi, Diakité e Loi. In verticale il primo serve Diakité che colpisce a tu per tu con Forte. Grande intervento a mano aperta dell’estremo difensore

20′ Dalla punizione Basso non riesce ad intervenire lasciandosi scavalcare dalla traiettoria e dall’avversario. Ultima chance per lui, sostituito ora da Antonio Loi. Primo cambio ordinato da Pavan

18′ Regala il pallone Petrilli a Tulissi in zona mediana. Scatta verso la trequarti avversaria il 10 che viene poi steso. Calcio di punizione dai 35 metri.

15′ Come nel primo tempo il fischietto del direttore di gara è colonna sonora stabile. Tanti falli fra mediana e zona d’attacco che spezzettano il gioco, mentre il Modena ha perso un po’ le distanze fra i reparti e pare votarsi sempre più verso un gioco di rimessa

10′ Prima sostituzione tra le fila degli ospiti: out Marchetti, dentro Bondioli

8′ Corner al veleno di Giorico che costringe Forte ad un intervento volante. Pallone smanacciato via in fallo laterale

6′ Bello scambio De Grazia-Petrilli sulla linea laterale mancina che porta alla conclusione il primo. Sulla ribattuta del primo tentativo arriva un traversone che la retroguardia modenese controlla con Manfredini

3′ Primi movimenti sulla panchina casalinga: muovono i muscoli Besea e Ravasi

2′ Grande ripartenza del Modena che sfrutta un corner battuto male degli ospiti. 3 contro 2 per gli uomini di Pavan, ma dopo lo scambio Diakité – Basso il pallone non ritorna fra i piedi del numero 17 ben appostato in area. Solo corner

Comincia la ripresa. Nessun cambio per il momento

Termina la prima frazione di gioco sullo 0-0. Tanti fischi accompagnano il duplice fischio, giustificati dallo zero nella casella tiri in porta pro Modena. Vedremo se Pavan saprà dare la scossa giusta negli spogliatoi.

Uno di recupero nel primo tempo.

44′ Insiste sulla sinistra la Maceratese con De Grazia e Petrilli che si muovono nello stretto. Pochi pericoli sostanziali però

40′ Sfonda dalla trequarti De Grazia. Salta due uomini e ci prova col mancino. Blocca sicuro Manfredini

35′ Giorico unico applaudito dei padroni di casa. Bravo a imbeccare Basso all’ingresso dell’area di rigore. Il numero 25 si gira con un sombrero e poi viene messo giù: tutto regolare

Nè la qualità delle squadre nè il terreno di gioco favoriscono il bel calcio. Match equilibrato con pochissime giocate degne di nota quando stiamo superando il primo terzo di gara.

28′ Varco per Tulissi che cerca Basso in verticale. Pallone leggermente lungo che permette a Forte di intervenire con i piedi oltre il limite dell’area di rigore

25′ Cross in area maceratese bloccato facilmente dal portiere Forte. Intanto comincia le operazioni di riscaldamento Bajner

23′ Ennesimo cross sballato dei ragazzi di Pavan. Prima Calapai poi Basso partecipano al festival dell’errore

20′ Salta due avversari Petrilli che poi spara da posizione defilata attorno ai 20 metri. Il pallone fischia alto

17′ Retropassaggio horror di Popescu che regala un corner ai marchigiani. Risolve per il Modena un fallo in attacco che allontana altri pericoli

15′ Modena in avanti con una punizione in zona cross di Giorico. La Maceratese ribatte e lo stesso Giorico commette fallo: stavolta è da giallo. Primo ammonito della gara

13′ Colombi fra le linee cerca di mettere in difficoltà i gialli. L’azione si sviluppa sull’out di destra, ma ancora zero tiri in porta al Braglia

10′ Perde un pallone sanguinoso Calapai in uscita. Ci mette una pezza Tulissi che ferma con le cattive la ripartenza avversaria

8′ Fallo in attacco di Diakité su un cross ampio di Laner

3′ Cross tagliato di Petrilli al centro dell’area del Modena, messo in corner

1′ Fischio d’inizio. I canarini attaccheranno sotto la Montagnani la prima frazione di gioco

20,30; le squadre fanno il loro ingresso in campo in una cornice di pubblico modesta. Circa 100 i supporter ospiti.

Modena (4-3-3): Manfredini, Marino, Aldrovrandi, Popescu; Giorico, Laner, Olivera; Basso, Diakité, Tulissi. A disposizione: Costantino, Brancolini, Accardi, Cossentino, Ravasi, Minarini, Bajner, Besea, Zucchini, Salifu, Loi, Schiavi. All. Simone Pavan

Maceratese (4-4-2): Forte, Ventola, Marchetti, Gattari, Broli; Franchini, De Grazia, Malaccari, Quadri; Petrilli, Colombi. A disposizione: Moscatelli, Cantarini, Gremizzi, Bondioli, Turchetta, Massei M, Allegretti, Palmieri, Massei A, Mestre, Bangoura. All. Federico Giunti

Arbitra il match il signor Mastrodonato della sezione di Molfetta. Gli assistenti saranno il signor D’Alberto della sezione di Teramo e il signor Zancanaro della sezione di Treviso.

Nel Modena rientra Cossentino dalla squalifica, out il lungo degente Osuji.

Buonasera a tutti amici sportivi da Gigi Ferrante in diretta dal Braglia per seguire Modena-Maceratese, terza giornata del campionato di lega Pro.