MODENA – RAP. DELLA MONTAGNA 10 – 0 : IL TABELLINO DELLA PARTITA

Dopo appena un giorno di ritiro ecco la prima uscita semi-ufficiale dei ragazzi di Apolloni. L’avversario è la Rappresentativa della Montagna, ormai sfidante abituale dei canarini nel consueto ritiro estivo di Fanano dove i canarini alloggeranno per le prossime due settimane. Arbitra il sig. Benevelli di Modena coadiuvato dagli assistenti Sponzi e Lavinia sempre di Modena. Il match si svolge al campo Comunale di Fanano e verranno disputate tre frazioni di gioco da 30 minuti ciascuna.

Prima frazione di gioco

Modena (4-3-2-1)Piras, Cortinovis, Zanoni, Obeng, Perna, Cacioli, Messori, Boscolo Papo, Ferrario, Lauria, Baldazzi. A disposizione di mister Apolloni: Bianculli, Favre, Pettinà, Dierna, Berni, Bellini, Pettarin, Boldrini, Brega, Falanelli, Lo Bello, Magliozzi, Ndoj, Parisi, Marconi, Torqe.

Rappresentativa della Montagna Florini, Bisonti, Preti, Ballocchi, Baschieri, Setaro, Tazzioli, Contri, Frodati, Baldoni, Tagliani. A disposizione di mister Grotti: Scorcioni, Borri, Rocchi, Gargano, Scarabelli, Orsini, Perfetti, Ori, Montagnani R., Montagnani A.

Reti: Lauria (3′,8′), Ferrario (4′ ),  Perna (13′ ),  Brega (35′, 67′ ),  Torqe (63′), Parisi (66′),  Ndoj (74′)

L’avvio dei canarini è entusiasmante: dopo appena 14 minuti il risultato è già sul 4-0 per la squadra di Apolloni grazie ad una doppietta di Lauria al 3′ e 8′ minuto, alla rete di Ferrario al 4′ e all’incornata su corner da parte di capitan Perna. Sicuramente l’avversario appartiene ad una categoria inferiore ma è già ben visibile il fiuto da gol da parte degli attaccanti canarini, in primis Lauria. Tra i convocati non risulta invece esserci l’attaccante Ferretti. Al 25′ minuto arriva il poker dei canarini con la doppietta anche del bomber Ferrario con un tocco di punta che beffa Florini e che chiude la prima frazione di trenta minuti.

Seconda frazione di gioco

Modena (4-3-3) Piras; Favre, Dierna, Berni, Pettinà; Bellini, Obeng, Pettarin; Falaneli, Boldrini, Brega

L’inizio della seconda frazione è caratterizzato subito da un gol di Brega, subentrato da pochi istanti, che porta il risultato netto di 6-0. Tanti tentativi anche da parte di Boldrini e di Brega il quale colpisce anche una traversa. Di sfondo non può mancare l’incessante tifo dei tifosi canarini che dal primo minuto stanno sostenendo la squadra. Il Modena c’è, gioca bene e chiude la seconda frazione con sei reti all’attivo.

Terza frazione di gioco

Modena (4-3-3) Bianculli; Lo Bello, Dierna, Berni, Magliozzi; Parisi, Pettarin, Ndoj; Troqe, Brega, Falanelli (68′ Marconi).

Nell’ultima frazione di gioco mister Apolloni decide di far giocare i restanti canarini non ancora entrati in campo ed il risultato si sblocca immediatamente al 63′ con un bellissimo pallonetto del difensore Torqe. I giovani canarini giocano e si divertono ed al 66′ il risultato incrementa ulteriormente grazie all’incornata di Parisi su cross di Pettarin: 8-0.  Appena un minuto più tardi si aggiunge alla lista delle doppie marcature anche Brega che spinge in rete un cross di Lo Bello. Il gol del 10-0 che bloccherà definitivamente il punteggio non si fa attendere più di tanto e lo segna Ndoj al 74′ su assist di uno straripante Brega.

Il Modena gioca, si diverte e fa finalmente divertire. La doppia cifra sul tabellino dei marcatori dimostra che la squadra, seppur ancora in fase di rodaggio, ha già una buona impostazione pur trattandosi di un’amichevole contro una squadra di altra categoria. Prossimo appuntamento il 4 agosto con il match che vedrà i canarini impegnati contro una selezione di calciatori dilettanti modenesi.

Andrea Pellacani

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.