MODENA-REGGIO AUDACE, LE PROBABILI FORMAZIONI DEL DERBY

Il gran giorno del derby è arrivato e sarà un pubblico davvero da grandi occasioni ad assistere ad un match che, in definitiva, resta di serie D. Questo a dimostrazione dell’entusiasmo che si è ricreato in città, dopo il buco nero del fallimento. Gli spettatori di questo Modena-Reggio Audace, che vale tanto nella lotta per la promozione, saranno circa 12 mila di cui 2500 di sponda granata.

Mister Apolloni sembra deciso a confermare il 3-5-2 di Pavia con lo spostamento però di Gozzi al centro della difesa e Dierna a destra. In attacco, con Montella squalificato per due giornate, Sansovini sembra favorito su Baldazzi per affiancare Ferrario, mentre a centrocampo conferma per Loviso, Boscolo Papo e Messori. Qualche problema per Dieye che ha avuto un leggero infortunio a una mano. Stando alle ultime informazioni sembra che il portiere senegalese possa essere regolarmente della gara. In caso contrario spazio a Piras, che debutterebbe in campionato proprio nella gara più difficile.

Questo il probabile 11 gialloblù (3-5-2): Dieye, Dierna, Gozzi, Perna; Ndoj, Boscolo Papo, Loviso, Messori, Zanoni; Sansovini, Ferrario. All: Apolloni.

Nella Reggio Audace fuori per infortunio l’ex Boldrini, Grassi e Bran. L’altro ex Willy Osuji dovrebbe giostrare sulla trequarti come ha già fatto in altre occasioni quest’anno. In porta torna il titolare Narduzzo, mentre in attacco coppia Zamparo-Bardeggia.

Questo il probabile 11 dei granata (4-3-1-2): Narduzzo, Spanò, Cicagna, Rozzio, Masini; Staiti, Cavagna, Pastore; Osuji; Zamparo, Bardeggia. All: Antonioli.

La partita sarà trasmessa in diretta radiofonica su Gamma, la nuova programmazione di Modena Radio City. Diretta testuale e commenti del dopo gara su modenasportiva.it con Mattia Amaduzzi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.