ROSSELLI MUTINA: AZZOUZI NE FA TRE E STENDE LA FIDENTINA

La Rosselli Mutina espugna il “Ballotta” di Fidenza grazie alla tripletta di Azzouzi che prima pareggia i conti allo scadere della prima frazione di gioco, poi porta in vantaggio per ben due volte i suoi, conquistando una vittoria fondamentale.

Nel primo tempo la gara risulta molto equilibrata, caratterizzata da un’ampia fase di studio, con le squadre che si affrontano principalmente a centrocampo. Successivamente la Rosselli si rende pericolosa in un paio di occasioni con Razzoli e Azzouzi che, al 29’, sugli sviluppi di una punizione proveniente dalla trequarti avversaria si avventa sul pallone e calcia violentemente a rete, ma un grande riflesso di Taino gli nega la gioia del gol. Alla prima vera occasione, però, sono i padroni di casa a passare in vantaggio, sfruttando magistralmente una punizione a scavalcare la difesa di Viani, il quale serve Alessandrini che di prima trova il gol sul secondo palo. I modenesi, tuttavia, non si arrendono e nei minuti successivi continuano a premere sul pedale dell’acceleratore grazie all’incontenibile Azzouzi che al 43’ va vicinissimo al gol del pari su un corner proveniente dalla destra, mancando di pochissimo lo specchio della porta e poi trovando finalmente la rete al 45’, non mancando questa volta il bersaglio.

Nella ripresa Cozzolino non rientra sul terreno di gioco, dunque, al suo posto subentra Sereni. Immediatamente i ragazzi di mister Notari si gettano all’attacco, alzando il baricentro alla ricerca del gol del vantaggio. Da segnalare la penetrazione centrale di Razzoli, culminata con una buona parata dell’estremo difensore parmigiano, e l’accelerazione di centrale di Azzouzi che dai venti metri non riesce ad imprimere la giusta forza al pallone che ancora una volta è preda di Taino. Ai gialloblù risponde Pasaro, il quale taglia molto bene centralmente presentandosi solo davanti a Corradi, ma il portiere modenese è attento e non si lascia sorprende, bloccando la potente conclusione centrale. Il gol era nell’aria e infatti al 66’ Spezzani smista molto bene sulla destra per Paradisi che dal fondo del campo effettua un cross preciso per Azzouzi, che dal centro dell’area insacca di testa, portando avanti la Rosselli Mutina.

La gara sembrava virtualmente chiusa, ma al 86’ i locali trovano la rete del 2-2 grazie ad un’azione sviluppata tutta sulla sinistra: cross in mezzo all’indirizzo di Massaroni che raccoglie il traversone e di prima punisce Corradi. La Rosselli non molla e solo due minuti più tardi Azzouzi, vero eroe di giornata, penetra in area venendo travolto dall’estremo difensore granata, per il direttore di gara non ci sono dubbi è rigore. Dal dischetto va proprio il numero 11 gialloblù che trasforma, portando ancora una volta i suoi in vantaggio. Dopo 3’ di recupero il direttore di gara decreta la fine dell’incontro. Grazie ad una straordinaria prestazione di Azzouzi, hattrick per lui, la Rosselli Mutina riscatta subito il brutto KO casalingo contro il Rolo, guardando con entusiasmo al prossimo impegno di campionato in cui i gialloblù affronteranno allo stadio “Braglia” la Folgore Rubiera.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.