ROSSELLI MUTINA: IL WEEKEND DELLE GIOVANILI, GLI JUNIORES TRAVOLGONO LA SOLIERESE

Un weekend di ottimi risultati per le squadre del settore giovanile della Rosselli Mutina. Vittorie per gli Juniores Regionali, gli Allievi Interprovinciali, i Giovanissimi Regionali e i Giovanissimi Interprovinciali. Pareggio a reti bianche per gli Allievi Regionali con il Pavullo. Ecco una carrellata completa delle partite.

1) Juniores Regionali

ROSSELLI MUTINA-SOLIERESE 4-0
Reti: 20’ e 65’ Giusi, 30’ Vecchi, 40’ Cangiano

ROSSELLI MUTINA: Rinaldi, Pancaldi, Tedeschini, Bertuzzi, Giusi, Fontana, Vecchi, Nicioli, Cangiano, Rizzo, Barbari. A disp. Bernaroli, Cornia, Sileno, Rebucci, Ballestrazzi, Filippi, Papi. All. Villani

SOLIERESE: Pattocchi, Rebecchi, Castelli, Mariani, Di Perna, Trapasso, Perna, Setti, Canta, Parenti, Pellacani, Dossi. A disp. Turci, Ciobanu, Di Puorto, Rossiu, D. Lamore, F. Lamore, Vezzelli. All. Testi

Arbitro: Reggiani di Modena

Gli Juniores regionali della Rosselli Mutina ripartono con un poker e schiacciano 4-0 la Solierese nel terzultimo turno del girone E: ora i ragazzi di mister Villani sono a un punto dalle prime due posizioni che permettono di accedere alla fase regionale.
Nel derby sono stati i modenesi a partire forte e ad assumere il predominio territoriale, creando un paio di occasioni interessanti sin nei primi minuti. La supremazia si è concretizzata al 20’ quando Giusi, appostato sul secondo palo, ha insaccato la palla proveniente da un calcio d’angolo. Avanti 1-0, la Rosselli Mutina ha continuato a spingere e una decina di minuti più tardi Vecchi ha raddoppiato, calciando da fuori area il pallone respinto dalla difesa ospite: la sfera è stata toccata solo toccata da Pattocchi prima di infilarsi sotto la trasferta. A questa rete ha fatto seguito intorno al 30’ il pregevole centro di Cangiano che, dai 20 metri, ha scagliato un tiro a girare che si è infilato sotto l’incrocio dei pali, raccogliendo l’applauso del pubblico.
Forte del 3-0, nella ripresa la Rosselli Mutina ha amministrato il vantaggio, senza subire particolarmente i contropiede della Solierese. Anzi, dopo la girandola dei cambi ha incrementato il punteggio, firmando il poker con Giusi (doppietta personale per il difensore) che ancora su corner ha punito l’estremo difensore ospite, finalizzando un altro schema su calcio piazzato. Ora la Rosselli Mutina è attesa al turno infrasettimanale di martedì, quando alle 15 sarà impegnata a San Marino di Carpi per sfidare lo United Carpi.

 

2) Allievi Regionali

PAVULLO-ROSSELLI MUTINA 0-0

PAVULLO: Grotti, Vandini, Miscini, Paci, Minelli, Hasli, Brusiani, Malverti, Lollini, Zouhri, Sorbelli. A disp. Clemente, Minelli, Verdi, Zuccarini, Scalandrone. All. Camatti

ROSSELLI MUTINA: Bianculli, Davoli (65’ Tacconi), Pivetti, Ballestrazzi, Gobbi, Lugli, Barbolini, Lenzini (41’ Zironi), Rebucci, Venuta, Sileno. A disp. Manca, Riva, Tamagnini. All. Panini

Si è chiusa con una divisione della posta tutto sommato giusta la trasferta degli Allievi regionali 2001 della Rosselli Mutina nella tana del Pavullo; un risultato positivo che allunga la striscia positiva con 10 punti conquistati in quattro giornate.
In campo il primo tempo ha visto esprimersi meglio il Pavullo, che ha impegnato più volte l’attento Bianculli e che ha sfiorato la traversa con un tiro di Brusiani; dall’altra parte, per la truppa di mister Panini da segnalare una azione di contropiede con la conclusione che ha mancato di pochi centimetri lo specchio della porta. Nella ripresa si è invece assistito a un equilibrio sostanziale tra le compagini, con alcuni tentativi dei frignanesi terminati fuori di poco mentre la Rosselli Mutina ha recriminato per un gol di Gobbi a 2’ dalla fine annullato per ragioni poco chiare dal momento che è stato fischiato un fallo sul portiere quando invece il centrocampista si è scontrato con un compagno di squadra. A ogni modo la Rosselli Mutina ha ovviamente accettato la decisione del direttore di gara.
La sfida si è dunque conclusa sullo 0-0, un pareggio che consnte di consolida il secondo posto in classifica a tre giornate dalla fine del campionato regionale Allievi.

 

3) Allievi Interprovinciali

ROSSELLI MUTINA-SIEPELUNGA BELLARIA 2-1

Reti: 5’ pt Awotwe, 35’ st Galletti, 40’ st Baravelli

ROSSELLI MUTINA: Lud. Morandi, Fantozzi (8’ st. Ucci), Ahmetaj (35’ st. Rovatti), Luc. Morandi, Baldini, Zanasi, Lorenzi (10’ st. Donnicola), Galletti, Awotwe (30’ st. Delledonne), Vaccari (35’ st. Isidoro),  Leonardi (5’ st. Scampini). A disp. Montosi. All. Benincasa

SIEPELUNGA BELLARIA: Celano, Venturi, Cuozzo, Poltrini, Butera, Minarelli, Venturi, Capuano, Manieri, Baravelli, Gianstefani. A disp. Curia, Manisco, Raileanu, Tuda, Zanna. All. Carradorini

Due reti in apertura e chiusura di match, firmate da Awotwe e Galletti, consentono agli Allievi interprovinciali 2002 della Rosselli Mutina di sconfiggere il Siepelunga Bellaria e di proseguire nella corsa ai vertici del campionato.
La cronaca. Parte molto forte la Rosselli Mutina che costringe sulla difensiva gli ospiti: la conseguenza è il centro del vantaggio. In mischia, infatti, è molto rapido nel ribattere in rete in piena area una corta respinta della difesa l’attaccante Awotwe, che va in gol per la seconda domenica consecutiva. Oltre alla marcatura dei gialloblù, il primo tempo vede i locali creare molte occasioni senza mai concretizzare, ma anche una traversa degli ospiti  con un forte tiro dalla distanza. Nella ripresa diverse sono le chances per parte: la formazione di mister Benincasa ha per esempio diverse facili occasioni per raddoppiare mancate di un soffio, mentre i bolognesi si fanno vedere con alcuni tiri da lontano che non impensieriscono più di tanto la porta difesa da Morandi, eccetto un’altra traversa scheggiata. In chiusura di partita finalmente i gialloblù trovano il bis meritato: dopo un rapido scambio con un compagno, una azione di prepotenza del centrocampista Galletti regala il 2-0. In pieno recupero, a seguito di un malinteso difensivo, arriva il gol della bandiera per gli ospiti firmato da Baravelli, poi pochi secondi più tardi l’arbitro fischia la fine della contesa.

 

4) Giovanissimi Regionali 2003

ACLI SAN LUCA-ROSSELLI MUTINA 1-8

Reti: 10’ pt Ottaiano, 18’ pt Ferraguti, 28’ pt e 1’ st Berchicci, 10’ st Zanotti, 17’ st e 25’ st Belfakir, 21’ st Lagalla, 30’ st Tesselli

ACLI SAN LUCA: Tosini, Franceschini, Boshtan, Civolani, M. Musacchi, Jouin, D. Musacchi, Ciervo, Melina, Grandi, Tesselli. A disp. Felloni, Fabbri, Pierfederici, Alleriani, Calabretti, Okonedo. All. Dascia

ROSSELLI MUTINA: Facchini (subentrato Becchi), Zanotti, Miele, Bassoli, Seideraj, Cornia, Ottaiano (Lagalla), Progulakis (Ferrarini), Berchicci, Stefani (Bufani), Ferraguti (Belfakir). All. Vecchiatti.

Seconda vittoria di fila in terra ferrarese in pochi giorni per i Giovanissimi regionali 2003 della Rosselli Mutina che, dopo aver sbancato a metà della scorsa settimana il campo dell’Etrusca, ora hanno fatto altrettanto con l’Acli San Luca. Addirittura otto le reti messe a segno dai ragazzi di mister Vecchiatti in una partita mai in discussione.
Sebbene privi di sei giocatori per defezioni di vario tipo, i gialloblù hanno imposto le proprie manovre sin dai minuti iniziali e già al 10’ Ottaiano ha rotto l’equilibrio, un centro a cui hanno fatto seguito al 18’ Ferraguti e al 28’ Berchicci. Il primo tempo si è così chiuso così sul punteggio di 3-0 ad attestazione del predominio. Nella ripresa sono stati subito effettuati alcuni cambi e sono stati impiegati ali ragazzi dell’annata 2004: dall’inizio Ferrarini (ok la sua prova), poi Becchi, Lagalla e i debuttanti Bufani e Belfakir. Proprio i 2004 sono scesi in campo col piglio giusto, esibendo una prestazione più che positiva e togliendosi lo sfizio di andare in rete: Lagalla ha siglato una marcatura, Belfakir addirittura due. Assieme a loro sono andati in gol Berchicci (doppietta personale) e Zanotti. Per i locali invece Tesselli ha firmato il punto della bandiera.
Chiuso il match sull’8-1, la Rosselli Mutina si mantiene al secondo posto in un campionato ancora apertissimo e che vede l’impegno dei gialloblù espresso in maniera encomiabile.

 

5) Giovanissimi Interprovinciali 2004

ROSSELLI MUTINA-FOSSOLO76 3-0

Reti: 15’ e 55’ Dallari, 30’ Pagano

ROSSELLI MUTINA: Melli, Haskaj, Corriero, Tondi, Vescovini, Iorio, Di Donato, Matarese, Pagano, Dallari, Fazioli. Subentrati nel secondo tempo: Menabue, Bulgarelli, Argnani, Mennillo, Quaretti, Zambelli, Lambertini. All. Baraldi

I Giovanissimi interprovinciali 2004 della Rosselli Mutina riprendono la corsa ai vertici del campionato con un successo tondo sul Fossolo 76, che in classifica era distante sei lunghezze dai modenesi, sconfitto col netto punteggio di 3-0 grazie agli acuti di Pagano e Dallari (doppietta per lui).
Il match contro i bolognesi è stato a senso unico e già alla mezz’ora, per i ragazzi di mister Baraldi, la pratica si poteva considerare chiusa grazie ai centri di Dallari (al 15’) e Pagano (al 30’). Due reti, ma avrebbero potuto essere almeno altrettante visto che sono state diverse le chiare occasioni da gol sprecate. Avanti di due punti e padrona nel campo, nella ripresa la compagine gialloblù ha visto entrare in campo tutti gli effettivi e il punteggio è stato arrotondato grazie come detto al secondo centro personale di Dallari che ha fatto definitivamente calare il sipario sul confronto.
Con questi tre punti la Rosselli Mutina confermano il buon momento, riscontrato anche domenica scorsa nello sfortunato match con la capolista Progressa nel quale nonostante la sconfitta i 2004 sono usciti dal terreno di gioco tra gli applausi, e consolidano la terza posizione. Giovedì infatti la truppa di Baraldi avrà la chance di allungare in classifica: a Sant’Agostino di Ferrara è in programma il recupero della partita saltata un mese fa causa maltempo. Calcio d’inizio alle ore 18.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.