SASSUOLO, DI FRANCESCO DELUSO “DI SOLITO NON GUARDO NEANCHE CHI CI ARBITRA,OGGI FACCIO FATICA A PARLARNE”

LA DURA REAZIONE DI DI FRANCESCO DOPO LA GARA PERSA DAI SUOI

Il Sassuolo perde 1 – 0 col Milan, Carlos Bacca trasforma un penalty che consacrerà poi la vittoria dei rossoneri. Quello che balza all’occhio nel corso della gara, è senza dubbio la direzione di gara dell’arbitro,Calvarese di Teramo. Il fischietto abruzzese è colpevole di aver commesso errori importanti e decisivi in favore del Milan.

Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo, si presenta molto scuro in volponi sala stampa per commentare quello che ha appena visto in campo. EDF “Dispiace perché noi prepariamo le partite per poter giocare in una determinata maniera. Ieri ho spento le polemiche sulla gara di andata,in quell’occasione ci fu tolto qualcosina , oggi ci è stato tolto molto di più. Ma voglio fare i complimenti al mio gruppo”.

L’ex tecnico di Pescara e Lecce si sofferma sull’arbitraggio:”“Non mi è piaciuta la gestione della gara da parte dell’arbitro, non c’è stata mai comunicazione di alcun genere.Il rigore di Bacca è palese, ha fatto un doppio tocco, e poi non era rigore perché è caduto da solo Bertolacci.Il fallo di mano di Sosa è involontario? Stento a fare un’interpretazione.

Sembra un fiume in piena l’allenatore:”Il peso politico del Sassuolo? Credo ancora in qualcosa di diverso.Non voglio pensare che ci sia un discorso politico. Non guardo neanche chi ci arbitra di solito, ma oggi fatico a non parlarne, ci sono stati troppi errori e a senso unico.”

Filippo Mattioli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.