SASSUOLO: SALVEZZA RIMANDATA, MA IL CALENDARIO NON AIUTA

Il Campionato del Sassuolo è arrivato alle battute finali. Ormai mancano solamente tre giornate alla conclusione della stagione 2017/2018, ma la rovinosa sconfitta per 4-1 sul terreno dello Scida di Crotone ha scombinato i piani della truppa neroverde. I ragazzi di Iachini sono stati travolti dai rossoblu grazie a una doppietta di uno scatenato Trotta; di Berardi il gol della bandiera. Con questo risultato il Sassuolo è stanziato a quota 37 punti, a +3 sulla coppia Udinese-Crotone e a -3 dalla permanenza nella massima serie. Però, i prossimi avversari dei neroverdi sono molto problematici sulla carta, visto che Berardi e compagni affronteranno la Sampdoria al Cabassi, l’Inter a San Siro e infine la Roma dell’ex Di Francesco nuovamente tra le mura amiche. Forse il match più abbordabile è proprio il primo, ovvero quello con i doriani, visto che sia l’Inter che la Roma sono alla caccia di punti chiave per l’accesso alla prossima Champions League. Sarà comunque un’incredibile volata finale per la salvezza, poichè, c’è ancora da definire un posto per la retrocessione in serie B, con sei squadre in altrettanti punti pronte a lottare con le unghie e con i denti per rimanere nel “calcio che conta”. All’andata il Sassuolo riuscì nell’impresa di vincere sia con la Sampdoria che con l’Inter (entrambi 1-0) e a pareggiare con la Roma. I neroverdi dunque tenteranno di emulare tale incredibile filotto.

MA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.