SASSUOLO, PRIMA VITTORIA DEL 2016: BERARDI E DEFREL ABBATTONO L’EMPOLI

Il Sassuolo torna alla vittoria e lo fa alla sua maniera, con una partita spettacolare contro un ottimo Empoli. Già nel primo tempo succede un po’ di tutto. Prima Missiroli si fa espellere per doppia ammonizione e l’Empoli approfitta della superiorità numerica e va in vantaggio con Zielinski che batte Consigli su assist di Saponara. Poi però è Tonelli a commettere una leggerezza e ad essere espulso per doppia ammonizione dopo un fallo di Sansone. Due minuti più tardi Berardi pareggio a con un tiro di prima intenzione su assist di Cannavaro.

Nella ripresa, in dieci contro dieci, sale in cattedra il Sassuolo e in particolare Gregoire Defrel, finalmente all’altezza della sua fama. Il francese prima porta in vantaggio il Sassuolo al 48′ sfruttando un passaggio perfetto di Sansone, poi tre minuti più tardi segna anche il gol del 3-1 con una deviazione di sinistro su cross di Berardi dalla destra. L’Empoli però non molla e al 70′ si conquista un rigore per fallo di Peluso, trasformato da Maccarone. Dieci minuti finale di qualche apprensione quindi per i neroverdi che però non corrono grossi rischi e riescono a condurre in porto una vittoria davvero scacciacrisi, la prima del 2016.

TABELLINO

Marcatori: 36′ Zielinski (E), 40′ Berardi (S), 48′ e 51′ Defrel (S), 69′ rig. Maccarone (E)

SASSUOLO: Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi (82′ Biondini), Defrel (86′ Falcinelli), Sansone (75′ Politano). A disp: Pegolo, Pomini; Longhi, Gazzola, Terranova, Antei, Broh, Pellegrini, Trotta. All. Eusebio Di Francesco

EMPOLI: Skorupski; Laurini, Tonelli, Cosic, Zambelli; Zielinski, Paredes (67′ Dioussè), Croce (56′ Bittante); Saponara (56′ Piu), Pucciarelli, Maccarone. A disp: Pugliesi, Pelagotti; Ariaudo, Maiello, Krunic, Mchedlidze. All. Marco Giampaolo

Arbitro: Sig. Valeri di Roma 2

 

Espulsi: Missiroli (S) e Tonelli (E) per doppia ammonizione

Ammoniti: Saponara (E) e Peluso (S)