IL CAMMINO DEL SASSUOLO AL SUO SECONDO ANNO DI SERIE A.

Ieri pomeriggio negli studi di SKY è stato sorteggiato il calendario di serie A e tra le squadre interessate c’era chiaramente il Sassuolo, reduce dal suo primo storico campionato nella massima serie. Ma andiamo a vedere nel dettaglio cosa aspetta i ragazzi allenati da Eusebio Di Francesco per la stagione che va ad incominciare. I nero-verdi esordiranno il 31 agosto al Mapei Stadium contro il Cagliari del neo-presidente Tommaso Giulini e di Zdnenek Zeman, che per Eusebio Di Francesco è stato un vero e proprio maestro ai tempi della Roma. Una volta affrontati i rossoblu per la compagine emiliana inizierà un vero e proprio tour de force perchè nel giro di un mese i neroverdi incontreranno, nell’ordine, Inter, Sampdoria, Fiorentina, Napoli e Lazio a seguire la Juventus dell’ex tecnico Massimiliano Allegri, per poi concludere questo girone dantesco con il Parma allo stadio Tardini. Altre due partite che Eusebio di Francesco e Giorgio Squinzi hanno evidenziato sul loro calendario sono sicuramente quelle con Roma e Milan. La sfida di andata contro i giallorossi è in programma il 7 dicembre all’Olimpico mentre quella di ritorno è prevista per il 29 Aprile. Questa patita è particolarmente sentita dal tecnico, Eusebio Di Francesco, perchè da giocatore in quel di Roma ha fatto gli anni migliori della sua carriera da calciatore. La sfida più cara a Giorgio Squinzi è quella contro il Milan, squadra di cui il patron neroverde non ha mai fatto mistero di essere tifosissimo, la gara con i rossoneri è prevista per il giorno dell’Epifania a San Siro, mentre il ritorno è datato 17 maggio tra le mura amiche. La squadra emiliana chiuderà i battenti della stagione ventura in trasferta, al Marassi, sfidando il Genoa del presidente Enrico Preziosi. Il calendario sassolese ha delle analogie con quello della passata stagione, quella del miracolo di Eusebio Di Francesco che è riuscito a risollevare e a salvare una squadra che era ormai destinata al ritorno nelle serie B, analogie che ci sono soprattutto sul finire della stagione perchè come l’anno passato il “Sasòl” affronterà nelle ultime giornate Genoa e Milan, sarà di buon auspicio? Come direbbe Manzoni, ai posteri l’ardua sentenza su come finirà il campionato del Sassuolo, ma se Bonato e il suo staff riusciranno a piazzare gli ultimi colpi di mercato per completare la rosa il Sassuolo riuscirà a fare una stagione più tranquilla rispetto a quella passata.
Signori e signore mettetevi comodi che un’altra stagione di grande calcio sta per cominciare, buon divertimento…

FILIPPO MATTIOLI