DI FRANCESCO: “ABBIAMO DIMOSTRATO CHE CI SI PUO’ SALVARE CON IL GIOCO”

E’ raggiante Eusebio Di Francesco quando arriva in sala stampa, ai microfoni di Rai Tv, dopo la vittoria che vuol dire miracolosa salvezza. Diciassette i punti conquistati dal tecnico della promozione dal suo ritorno in panchina dopo l’interregno Malesani: “Penso che questa salvezza sia come uno scudetto – ha detto Di Francesco – visto anche che un po’ di tutti ci davano per spacciati. Da quando sono rientrato abbiamo fatto 17 punti, magari a volte rischiando un pochino come oggi ma ritrovando una nostra precisa identità di gioco“.

Il tecnico abruzzese ha sottolinato proprio questo aspetto, per il quale spesso è stato criticato, una salvezza conquistata attraverso il gioco. “Anche oggi abbiamo dovuto lottare come ogni partita, ma ormai abbiamo una nostra identità di gioco. Spesso si dice che ci si salva solo difendendosi, noi abbiamo dimostrato che ci si può salvare anche attaccando e puntando sul gioco“.

Infine un dato interessante e controtendenza per quanto riguarda le squadre che puntano alla salvezza. Ben 12 sconfitte tra le mura amiche. “In casa 12 partite perse sono troppe – ha spiegato Di Francesco – bisogna ricordare però che fino all’anno scorso giocavamo le partite in casa a Modena e non eravamo nemmeno abituati a questo stadio. I cambiamenti a volte possono creare qualche problema“.