SASSUOLO DI NUOVO A SAN SIRO, IN PALIO I QUARTI DI COPPA

Sassuolo – Milan si giocherà sta sera alle ore 21 sul Campo di San Siro? Hanno sospeso la gara di campionato di qualche giornata fa quando i nero-verdi si stavano imponendo per 2-1 sugli uomini di Inzaghi? NO! Le due squadre torneranno ad affrontarsi, sullo stesso campo che le ha viste di fronte in occasione della diciassettesima giornata di serie A al “Meazza” e i sassolesi riuscirono a vincere con Gol di Zaza e Sansone.
Questa sera quindi replay, o per dirla all’italiana rivincita, in palio c’è il passaggio del turno in Coppa Italia, vincere oggi alla “Scala del Calcio” per gli uomini del “Difra” vorrebbe dire qualificazione ai quarti di finale del torneo, l’ennesimo risultato storico per la squadra targata MAPEI, dopo la straordinaria vittoria in casa dei diavoli del giorno dell’Epifania.

Nel Sassuolo tutti convocati per la partita, anche se l’importante trasferta di Genova di domenica in campionato porterà il mister emiliano a fare un po’ di turn-over. Anche nel Sassuolo si comincia a parlare di mercato, soprattutto in uscita. Saluta dopo un anno esatto dal suo arrivo il difensore Thomas Manfredini che passa al Vicenza per giocare con più continuità. Il difensore, ex Atalanta e Genoa, arrivò l’anno scorso nel travagliato periodo a cavallo tra Gennaio e Febbraio, quando la dirigenza nero-verde pensò bene di ingaggiare ben 11 giocatori nuovi cambiando anche tecnico con lo sventurato avvento di Alberto Malesani al posto di Di Francesco. Il veneto durò solo cinque gare prima del ritorno di Di Francesco e della straordinaria cavalcata verso una salvezza che sembrava impossibile.

Tornando a parlare di Coppa Italia, il Sassuolo arriva a giocare, per la seconda volta nel giro di pochi giorni, a Milano dopo aver vinto nel turno precedente contro il Pescara per 1-0 al Mapei Stadium, l’unica rete dell’incontro porta la firma di Antonio Floro Flores.
Il Milan non sta vivendo un grande periodo di forma e nell’ultimo turno di campionato si è fatto raggiungere dal Torino di Ventura dopo essere andato in vantaggio. Inzaghi convoca quasi tutti i suoi effettivi a disposizione, non prenderanno parte alla partita soltanto Bonera e Van Ginkel, infortunati. Anche se si parla di Coppa Italia, i rosso-neri ci tengono a riprendersi, in campionato non vincono da 2 turni e quella di stasera sarà l’occasione giusta. Si potrebbe vedere in campo, per la prima volta dal primo minuto, Alessio Cerci. L’attaccante, ex Torino, è arrivato nel mercato di Gennaio dall’Atletico Madrid dove aveva trovato pochissimo spazio. Per lui una buona occasione per mettere minuti nelle gambe.

In palio stasera c’è quindi il passaggio ai quarti di finale di una manifestazione a volte un po’ snobbata ma che comunque, e’ bene ricordarlo, regala un posto di Europa League. Per il Sassuolo un altro esame verso la definitiva maturità.

Di Filippo Mattioli

(Foto dal sito www.sassuolocalcio.it)