SASSUOLO, SI PENSA GIÀ ALLA PROSSIMA STAGIONE. DIVERSI NODI DA SCIOGLIERE

La partita di domenica a Udine sarà la penultima di un campionato che il Sassuolo ha messo al sicuro già da diverse settimane e che si concluderà sette giorni più tardi col match del Mapei Stadium contro il Genoa. I neroverdi si sono guadagnati un altro anno di serie A, il terzo consecutivo e adesso la partita più interessante sarà quella da giocare a bocce ferme per cercare di mantenere e se possibile rinforzare, il gruppo a disposizione di mister Di Francesco. Proprio il tecnico sarà il primo dei diversi dubbi da sciogliere. Resterà per un quarto anno in neroverde? La sensazione è che possa rimanere, a patto però che il patron Giorgio Squinzi abbia voglia di continuare a investire nel progetto Sassuolo. Per Di Francesco si è più volte parlato anche dell’ipotesi Fiorentina, che però per la probabile sostituzione di Vincenzo Montella ha un sogno: Luciano Spalletti. La permanenza di Di Francesco a Sassuolo porterebbe come conseguenza quasi certa le conferme di Simone Missiroli, che ha disputato quest’anno la miglior stagione della sua carriera, e di Domenico Berardi che avrebbe chiesto di rimanere un altro anno in neroverde per crescere ancora. Chi quasi certamente partirà è Simone Zaza, che anche quest’anno ha alternato grandi cose a partite abuliche e irritanti. L’attaccante della Nazionale dovrebbe andare alla Juve. Altro punto interrogativo è la conferma di capitan Magnanelli che avrebbe chiesto già a metà stagione un adeguamento del contratto. Di certo il Sassuolo sul mercato dovrà cercare un regista di categoria che possa affiancare, o nel caso sostituire, lo storico capitano. Un reparto dove si dovrà intervenire è sicuramente la difesa dove quest’anno ci sono stati troppi gravi infortuni, mentre per l’attacco si è fatto il nome di Jerry Mbakogu del Carpi, che però, non convincerebbe del tutto proprio perché spesso alle prese con problemi fisici. Infine Paolo Bianco quasi certamente appenderà le scarpette al chiodo. Per lui potrebbe aprirsi la possibilità di un ruolo in società. Tra qualche settimana cominceremo a sapere qualcosa di più.

(G.B.)