SERIE D: GRANDE RIMONTA DEL CASTELVETRO, DA 0-2 A 3-2

Il Castelvetro torna alla vittoria e interrompe la striscia negativa, vincendo in rimonta contro la Sangiovannese. Nel primo tempo meglio gli ospiti che già al 10′ si portano in vantaggio con una conclusione dal limite dell’area, di Di Santo che si infila alle spalle di Rossini. Passano due minuti e il Castelvetro prova a farsi vedere in avanti, ma la conclusione di Asante non crea particolari problemi a Scarpelli. Continuano ad attaccare invece gli ospiti che al 36′ trovano il raddoppio con Jukic che di testa insacca in rete un preciso cross di Nannini, proveniente dalla sinistra.

La ripresa è tutt’altra cosa rispetto al primo tempo con la formazione di Mezzetti che entra in campo con maggiore determinazione e chiude la Sangiovannese nella propria metà campo. Al 49′ la squadra toscana resta in inferiorità numerica a causa dell’espulsione (doppia ammonizione) di Calori che atterra, in area di rigore, Lessa Locko: dal dischetto si presenta Cozzolino che accorcia le distanze, spiazzando Scarpelli. Al 63′ altra buona chance con un diagonale di Ghizzardi che termina di poco a lato. Tre minuti più tardi, i biancoazzurri trovano il pari: conclusione di Taviani respinta da Scarpelli e sulla ribattuta Lessa Locko è il più lesto e di testa mette dentro. Il Castelvetro non si accontenta e continua a spingere sull’acceleratore alla ricerca della vittoria e la rete del sorpasso arriva al 75′ con Cozzolino che calcia dalla lunga distanza e complice un grossolano errore del portiere ospite fa 3-2. Il Castelvetro non corre comunque pericoli nei minuti di recupero e porta a casa tre punti importanti in chiave salvezza.

In classifica gli uomini di Mezzetti restano in zona play out a 31 punti, due in meno della zona salvezza diretta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.