TERRAQUILIA CARPI, SCONFITTA CON ROMAGNA E QUALIFICAZIONE PLAY OFF RIMANDATA

Foto: handballcarpi.it

Terraquilia vittima di un pomeriggio da dimenticare in quel del “Pala Cavina” dove un Romagna, più motivato e caricato dal rischio di perdere la possibilità di prolungare la stagione oltre la poule play off, domina e dilaga sino al 36-22 finale.

Primo tempo immediatamente in favore dei padroni di casa che volano sul 6-1 nei primi cinque minuti. La timida reazione carpigiana vale la riduzione del passivo sino al -3 sul 7-4 ma è solamente un piccolo barlume positivo in un primo tempo, complicato dalle assenze dei vari Polito, Giannetta e Nocelli che vede la Terraquilia scivolare sino al -8 sul 18-10 che chiude la prima frazione di gioco.

Nella ripresa non cambia l’equilibrio con Carpi ed il Romagna stabilizza il vantaggio sulle otto reti prima delle quattro stoccate consecutive di Manuele Folli ricacciando la Terraquilia sino al pensante -14 sul 36-22. Un pesante ko che deve far ragionare sul momento di una compagine che avrebbe l’accesso alle semifinali a portata di mano ma non deve adagiarsi sugli allori. Re-match sabato prossimo al “Pala Vallauri” nel quale la Terraquilia, che resta piena emergenza infermeria, proverà a chiudere il discorso primato del girone.

TABELLINO

Romagna – Terraquilia Carpi 36-22 (p.t. 18-10)
Romagna: Bulzamini G. 2, Resca 4, Bulzamini D. 10, Nardo, Ceroni 4, Rossi D. 6, Tassinari D, Folli Matteo, Rossi M, Tassinari F. 3, Ceso, Dall’Aglio 3, Cavina, Folli Manuele 4. All: Domenico Tassinari
Terraquilia Carpi: Jurina, De Giovanni, Beltrami, Bosnjak 9, Castillo 3, Cuzzi, D’Angelo, Iotti, Leonesi, Malagola 1, Nocelli, Pivetta 4, Polito, Venturi 5. All: Sasa Ilic
Arbitri: Dionisi – Maccarone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.