A CASTELFRANCO, DAL 23 AL 25 MARZO, I MOTORI INCONTRANO I SAPORI

Ritorna a Castelfranco Emilia da venerdì 23 a domenica 25 marzo, la manifestazione “Motori & Sapori” organizzata dall’associazione La SanNicola con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, che da 19 anni propone un binomio tutto emiliano: i motori (Castelfranco Emilia fa parte del Direttivo nazionale dell’associazione “Città dei Motori”) e la buona tavola. La manifestazione riporta in piazza il Tortellino Tradizionale di Castelfranco Emilia, prodotto a mano con pasta sfoglia tirata al matterello cotto e servito rigorosamente in brodo di cappone. Ma non solo…

È importante trovare spazi e tempi per iniziative di aggregazione che richiamano persone e famiglie non solo castelfranchesi – dichiarano gli amministratori di Castelfranco Emiliasiamo certi che il nostro centro storico e le eccellenze del nostro territorio avranno modo anche nel prossimo fine settimana, di farsi apprezzare dal pubblico nel contesto di una manifestazione che ha sempre avuto un grande successo partecipativo. E’ l’inizio della stagione dei grandi eventi che Castelfranco Emilia propone ogni anno confermandosi Città delle eccellenze”.

Nel dettaglio, il programma si apre venerdì 23 marzo alle ore 21 presso la sala riunioni della BPER di Corso Martiri con un incontro che vedrà protagonista il dott. Claudio Marcello Costa, fondatore nel 1977 della famosa Clinica Mobile che segue ogni gara del Motomondiale e Paolo Simoncelli, papà di Marco Simoncelli.

Sempre sabato 24 e domenica 25 marzo in Piazza Garibaldi saranno presenti banchi di prodotti enogastronomici provenienti da varie regioni, oltre alle eccellenze gastronomiche del territorio, mentre in Piazza Della Vittoria degustazione del Tortellino Tradizionale di Castelfranco Emilia.

Per i motori, domenica 26 marzo dalle ore 9 si svolgerà il 16° Autoraduno delle mitiche Supercar costruite tra la Ghirlandina e le Due Torri; a seguire, esposizione di auto in Corso Martiri e di moto da corsa in Piazza Garibaldi. Parteciperanno alla manifestazione anche i tre prestigiosi musei privati modenesi: Panini, Righini e Stanguellini con eccezionali auto d’epoca e prestigiose case automobilistiche come Lamborghini, Maserati, Pagani, con le ultime creazioni. Ospite d’onore Miky Biasion, due volte Campione del Mondo Rally nel 1988 e 1987. Quest’anno ricorre il 30° dal primo titolo iridato e Castelfranco Emilia vuole testimoniargli la propria gratitudine facendogli assaggiare le proprie eccellenze.

Dal mattino in Corso Martiri esposizione di Fiat 500 a cura del gruppo “La Ciliegia”. Nell’occasione, Corso Martiri sarà chiuso al traffico veicolare dalle 7.30 alle 21.



	

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.