FERRARI, GIÀ UN PROGETTO BIS PER LE GARE EUROPEE?

Le indiscrezioni di una vettura rivista da Maranello e le dichiarazioni di Dallara, ingegnere del Motorsport

Il silenzio Ferrari non sarebbe solo relativo ad una “paura” di scoprirsi troppo, stando a quanto riporta F1Analisi Tecnica. Le ultime indiscrezioni non sarebbero così positive, che parlano già di una rivisitazione del progetto iniziale. Un progetto messo insieme e pensato da James Allison, uomo che ormai non fa più parte del Cavallino, e che dunque starebbe passando sotto la mente ingegneristica di Rory Byrne. Per una versione “competitiva” della vettura, si dovrà ancora attendere: i risultati in galleria del vento non sembrano entusiasmanti.

Quando avverrà tale cambiamento? Non prima di aprile, realisticamente. Con una vera e propria scissione dunque tra la versione “basic“, quella che vedremo a Melbourne, e la seconda, prevista per aprile-maggio, in occasione della traslazione del Circus nel vecchio continente.

Per quanto riguarda le discussissime nuove regole, è arrivato il giudizio di Giampaolo Dallara, eminente ingegnere del motorsport: “un aumento del carico aerodinamico non è sinonimo di spettacolo. Sarà più difficile sorpassare… tutti si lamentano del poco entusiasmo della disciplina, e poi si sbagliano tutte le scelte tecniche. Gli unici vantaggi li avranno i big team, con molte risorse da spendere.” Così, se qualcuno fosse digiuno di nozioni motoristiche, potrebbe già farsi un’idea. Speriamo che sia smentita, quantomeno per la voglia d’adrenalina.

di Gigi Ferrante

1 Comment

  1. Non ci siamo ragazzi.
    Nelle formula 1,le 2 cose più belle le avete tolte l’estetica come agli inizi dell’anno 2.000 quando c’era Schumi e la cosa più bella il suono possente dei motori V8.
    Io rinnovero’ tutto è solo questione di tempo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.