VETTEL: “CON GINA AMORE A PRIMA VISTA. LOTTA A DUE? È PRESTO…” ARRIVABENE: “TESTA IN CINA”

"Love story destinata a durare. Le gomme e la strategia hanno fatto la differenza"

È entusiasta, e non poteva essere altrimenti, Sebastian Vettel, a margine del vittorioso week-end in Australia (per le pagelle vedi qui). Messo da parte, almeno per un po’, il nervosismo di fine stagione, il tedesco della Ferrari ha parlato ai microfoni del sito ufficiale F1. “Con Gina, – questo il nome con cui Vettel stesso ha ribattezzato la SF70, – è stato amore a prima vista. Spero sia l’inizio di una love story – dice goliardicamente – specialmente dopo un anno così difficile come il 2016.”

“È stata la vittoria del lavoro di tutto il team. Da quest’inverno gli sforzi sono stati notevoli, e in Australia siamo stati ripagati.” Prima di ripercorrere i momenti chiave della vittoria dell’ultimo GP, il ferrarista ricorda però “che le Mercedes sono ancora avanti. Lo sono state per tre anni e un week-end non cambia la forza in pista. L’avvio è stato superbo, ma non possiamo prevedere né parlare di una lotta a due (tra Vettel ed Hamilton, ndr)”.

“La chiave a Melbourne? La strategia. Avevamo un buon passo, anche se Hamilton era davanti. Mettendogli pressione si sono fermati prima di noi, restando imbottigliati nel traffico: era quello che speravamo. E poi le gomme, le abbiamo sfruttate al top.” Conclude il driver numero uno del Cavallino.

Quello delle gomme è un tema ripreso anche da Mattia Binotto, il quale ha ricordato quanto poco basti per fare la differenza tra lo stare davanti e lo stare dietro. Gomme che la SF70 ha “trattato” egregiamente, con più dolcezza ed affidabilità rispetto alle frecce d’argento.

Già proiettati al futuro Maurizio Arrivabene e Marchionne, sulla stessa lunghezza d’onda: “Non è il punto di arrivo, ma solo la partenza. La ‘Ferrari di tutti’ rispecchia anche il lavoro di tutti. Lavoro che dovrà proseguire con costanza per altre diciannove gare, per cercare di migliorare ogni giorno. Siamo già con la testa in Cina.”
Lì, a Shangai precisamente, si correrà il secondo Gran Premio della stagione, domenica 9 aprile.

GF

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.