AZIMUT MODENA, ALTRO 3-0: LA VITTIMA QUESTA VOLTA È LATINA

Un altro successo netto per Azimut Modena Volley in questo inizio di stagione. La squadra di Piazza si è imposta 3-0 a Latina in un Pala Bianchini caldissimo. Gialloblù in campo con la diagonale Orduna-Vettori, Petric-Ngapeth in banda, Holt e Piano al centro, Rossini libero. La Top Volley Latina risponde con Sottile-Fei, Maruotti-Penchev mano, centrali Gitto-Rossi, Fanuli libero.

Si parte ed è punto a punto, ottimo Rossini, 3-5 avanti Modena. Break di Latina dopo che Modena era andata sul 5-8 e si arriva sull’8-8. Riallunga Modena e siamo 13-16 Modena e Orduna che giostra bene i suoi attaccanti. Non si ferma l’AZIMUT che con Ngapeth e Holt fa malissimo a Latina, 19-24. E’ Holt a chiudere il primo set 20-25.

Si parte con un secondo set in cui Modena è padrona assoluta del ampo, Ngapeth fa male ovunque, 0-5. Non si ferma l’AZIMUT, Orduna ha la meglio a muro su Rossi, 3-11. Continua a macinare gioco Modena, Orduna cerca Petric, 9-17 e set indirizzato. A chiudere il parziale è un mostruoso Ngapeth, 19-25 e 0-2.

Nel terzo set Modena è subito padrona, Petric picchia forte, 2-5. Ottimo il break di Latina che piazza 6 punti e si va sul 9-8. Non si ferma Latina che grazie a un ottimo Klinkenberg va sul 15-12. Si gioca punto a punto e si arriva alla fase caldissima del set sul 19-19, poi è break Modena, 20-22. Il match si chiude con il muro di Petric e Piano che portano Modena sul 21-25 e 0-3. Earvin N’Gapeth alla fine è stato scelto come Mvp del match.