AZIMUT MODENA VOLLEY-LUBE CIVITANOVA, LA DIRETTA

QUARTO SET 28-30 

– La Lube è in Finale per il secondo anno di fila

– Primo tempo di Holt, 28-28

– Match point Lube, con un mani fuori di Sokolov

– Set point Modena con un muro di Ngapeth su Juantorena

– Urnaut ferma Sokolov a muro, 25-25

– Match point Lube

– Juantorena riporta il match in parità, 24-24

– Pipe out di Sander, set point Modena

– Incredibile pareggio del Modena con Ngapeth, 23-23

– Primo tempo di Holt, 22-23

– Mani out di Sabbi, 21-23

– Attacco out di Sokolov, 20-22

– Ace di Ngapeth, 19-22

– Ace di Bruno, 17-21

– Mani out di Sokolov. Inesistente il muro di Modena quest’oggi, 15-21

– Ace di Holt, 15-20

– Attacco di Sander nei 2,5 metri, 12-19

– Ormai la partita è in cassaforte per la Lube, con Modena che non riesce a reagire, 11-18

– Sabbi spara alto sopra il muro, 11-16

– Azione insistita che viene conclusa da Modena con Ngapeth, 10-14

– Cester passa al centro, 8-13

– Ngapeth viene fermato a muro da Cester, 7-12

– Primo tempo di Holt, 7-10

– Questa volta Ngapeth non sbaglia, 6-9

– Ngapeth sbaglia un attacco in pipe, 4-8

– Contrattacco di Sabbi, 4-6

– Rossini è molto in difficoltà sui servizi flot: il libero viene sostituito da Tosi, 2-5 per la Lube

– Ngapeth da posto 4 pareggia, 2-2

 

TERZO SET 20-25

– Un errore al servizio dello stesso Urnaut regala il secondo parziale alla Lube

– Urnaut annulla il primo set ball, 20-24

– Set point Lube

– Mani out di Sabbi, 19-22

– Come l’anno scorso, le battute di Cester creano scompiglio nella ricezione di Modena, 16-21

– Errore di valutazione di Rossini, che battezza fuori un servizio di Cester, che invece cade beffardo sulla linea di fondo, 16-18

– Juantorena fermato dal muro gialloblu, 16-16

– Ricostruzione vincente della Lube con Sander, 13-15

– Muro di Mazzone su Sander, 13-13

– Parallela vincente di Sabbi, 12-13

– Un altro errore in ricezione di Rossini costa caro a Modena, 11-13

– Incredibile punto in palleggio di Urnaut, 11-11

– Ngapeth in pipe risponde a Christenson, 9-10

– Mani fuori di Urnaut, 8-9

– Sabbi ferma a muro Sokolov, 7-8 per la Lube

– Holt mette a segno un primo tempo perentorio, 5-5

– Primo tempo di Candellaro, 3-4

– Tocco morbido di Urnaut, 2-2

-Pipe di Juantorena, 0-1

 

SECONDO SET 25-19

– Sabbi mette a terra il pallone che chiude il secondo set. E’ bastato un attacco di Urnaut a inizio parziale a caricare i gialloblu.

– Set point Modena, 24-18

– Muro di Mazzone su Sokolov, 22-17

– Ngapeth fermato a muro, 20-16

– Standig ovation per un salvataggio di Ngapeth, vanificato dal punto di Sander, 18-13

– Parallela nei 3 metri di Urnaut, 18-12

– Mani fuori di Sabbi da posto 4, 16-10

– Altro gioco di prestigio di Ngapeth, 15-8

– Sander passa da posto 4, 13-8

– Una genialata di Ngapeth rimedia a un mezzo pasticcio di Bruno, 12-6

– Fucilata di Sabbi al servizio e attacco out di Sander, 10-5

– Time out Lube sull’8-4 per Modena

– Si è svegliato Urnaut, dopo un primo set chiuso col 20% in attacco, 6-4

– Sokolov insacca la palla tra la rete e il muro modenese, 4-4

– Grande azione del Modena chiusa da un mani fuori di Urnaut, 4-1

– Muro di Mazzone su Candellaro, 3-1

– Si sblocca finalmente Sabbi, 1-0

 

PRIMO SET 19-25

– Sokolov in parallela chiude il set dominato dai campioni d’Italia. Modena troppo brutta e impaurita per essere vera.

– Una magia di Ngapeth annulla il primo set ball

– Set point Lube

– Mani out di Urnaut, 18-23

– Pipe fotonica di Ngapeth, 17-22

– Primo tempo di Holt, 16-21

– Ace di Ngapeth, 15-19

– Modena non c’è e la Lube ne approfitta, 13-19

– Sokolov infermabile e infallibile dalla seconda linea, 13-17

– Ngapeth vincente da posto 4, 12-15

– Contrattacco Lube con Sokolov, 11-15

– Primo tempo di Mazzone, 11-13

– Juantorena abile a fare mani out, 8-11

– Ngapeth, a fatica, riesce a mettere a terra il pallone del 7-9

– Cester ferma nuovamente a muro Urnaut, 5-8

– Mani fuori di Sander, 4-7

– Sokolov passa da posto 4, 3-6

– Contrattacco Lube con Candellaro, 2-5

– Errore in ricezione di Rossini e ace di Christenson, 2-3 per la Lube

– Urnaut fallisce un facile tap in venendo murato dalla coppia Candellaro-Sokolov, 2-2

– Pure Juantorena attacca fuori, 2-1

– Cester spara fuori, 1-0 per Modena

 

Le squadre fanno ora il loro ingresso in campo

Un cordiale saluto amici sportivi da Mattia Amaduzzi, che vi racconterà, in diretta dal Palapanini, la sfida tra Azimut Modena Volley e Cucine Lube Civitanova.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.