AZIMUT-SORA, STOYTCHEV: “CAMPIONATO EQUILIBRATO, POCHI DETTAGLI FANNO LA DIFFERENZA”

Domani sera, alle 20,30, l’Azimut Modena Volley torna in campo al Palapanini per sfidare la Biosì Indexa Sora, in una gara valida per la seconda giornata di Superlega di A1. Per questo stamattina il coach gialloblù Radostin Stoytchev ha incontrato la stampa per fare qualche considerazione sulla condizione dei gialloblù, reduci dalla vittoria scacciacrisi in trasferta a Castellana Grotte. “Il bello del campionato italiano – ha spiegato Stoytchev – è che è molto equilibrato, i piccoli dettagli fanno la differenza, noi lo abbiamo vissuto nel match con Padova, Civitanova ha perso con Castellana, basta pochissimo per spostare gli equilibri. Tanti match ravvicinati? La mia esperienza mi da la possibilità di gestire questo aspetto, abbiamo predisposto un programma ad hoc per arrivare sempre al top in ogni match, ma c’è chi ha anche più impegni di noi, penso a chi ha le coppe per esempio. Noi dobbiamo pensare a come migliorare il nostro gioco e non abbassare mai la concentrazione. In vista della Coppa Italia dobbiamo alzare il nostro di livello di gioco. La partita con Sora? Li abbiamo già incontrati nel girone di andata e ci hanno messo in difficoltà forzando tanto al servizio, arriveranno a Modena con la mente libera, metteranno in campo tutto quello che hanno e con lo spirito di chi ha poco da perdere, noi dovremo iniziare il match al meglio, giocando il nostro volley, non possiamo permetterci nessuna distrazione, occorre stare con la testa nella gara, dall’inizio alla fine, curando i dettagli al meglio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.