LE PAGELLE DEL VOLLEY: SABBI DETERMINANTE, BRUNO GIOCOLIERE

BRUNO 7,5: dopo un primo set molto contratto, come gli altri suoi compagni, il capitano comincia a macinare gioco, coinvolgendo al meglio gli attaccanti. Presente in attacco e a muro (2 block).

ARGENTA 6: in attacco si fa trovare pronto, mentre a muro è una voragine.

NGAPETH 7,5: nel primo set commette troppi errori. Poi comincia a carburare (22 punti, 2 muri e 2 ace) regalando giocate spettacolari al pubblico milanese. Geniali, ma molto rischiose, le combinazioni con Bruno.

URNAUT 7: meno appariscente del proprio compagno di reparto, ma il suo contributo è stato fondamentale, soprattutto in ricezione e in difesa.

HOLT 8: devastante al servizio: i suoi 5 ace spezzano la ricezione milanese, portando la partita sui binari gialloblu. Continua però il suo digiuno a muro.

BOSSI 5: buona l’intesa con Bruno. Lento e impacciato a muro.

ROSSINI 8: è tornato ai livelli dello Scudetto. Devastante in ricezione, con il 69% di positività. Rigenerato dalla cura Stoytchev.

TOSI 7: ottimi interventi in difesa. L’ex di turno continua a sfruttare al meglio i minuti concessi.

SABBI 7,5: il suo ingresso in campo è stato fondamentale per l’economia del match. Ha gran voglia di far bene e dimostrare tutto il suo valore.

MAZZONE 6,5: subentra a uno spento Bossi. Deve ancora trovare la forma migliore dopo l’infortunio.

STOYTCHEV 8: per 3 set la squadra ha giocato una grandissima pallavolo. Ha azzeccato tutti i cambi, lanciando nella mischia un Sabbi carico a pallettoni. Ora a 10 giorni per preparare al meglio la serie con la Lube.

 

MA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.