LE PAGELLE DELL’AZIMUT: SABBI MVP, VAN GARDEREN E TOSI CHE IMPATTO

BRUNO 6,5: partita precisa e pulita per il regista brasiliano. La sua intesa con Sabbi è pressoché perfetta, mentre ha ancora qualche ruggine con Holt. La sqaudra però chiude il match con il 64% di positività in attacco.

SABBI 7,5: MVP della partita, con 15 punti (1 muro e 4 ace). Lui e Bruno si trovano già a meraviglia; prezioso anche in difesa e devastante al servizio.

NGAPETH 7: si sono visti sprazzi della premiata ditta Earvin-Bruno. Oltre alla solita ottima partita in attacco (14 punti,  2 muri, 1 ace, 69% di positività), si è fatto notare anche in ricezione.

URNAUT 6,5: spacca il match nel primo set, mettendo a segno 3 ace di fila. Qualche imprecisione in ricezione, ma si fa trovare sempre pronto in attacco.

HOLT 6,5: un paio di primi tempi poderosi e attento a muro. E’ migliorata l’intesa con Bruno.

MAZZONE 6,5: preciso in attacco, dev’essere più preciso e pungente a muro e al servizio.

ROSSINI 7: ottimo in ricezione (71%). Compie un paio di belle giocate in difesa.

STOYTCHEV 7: prima partita al Palapanini non d’avversario e prima vittoria. L’attenzione che ha per i dettagli è quasi maniacale, e questo lo rende uno dei migliori allenatori in circolazione.

TOSI 6,5: due giocate difensive decisive, di puro istinto. Come Van Garderen, bisogna lodare l’atteggiamento che ha in campo.

VAN GARDEREN 7: subentra a Urnaut e mette a segno punti importanti. Solido in ricezione e in attacco.

 

CASTELLANA GROTTE: Paris 6,5; Tzioumakas 6; Moreira 6; Hebda 5; De Togni 6; Costa 5,5; Cavaccini 5,5; Canuto 7. All.: Lorizio 5,5

di Mattia Amaduzzi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.