LIU JO IN CERCA DI RISCATTO, AL PALAPANINI ARRIVA NOVARA

Non c’è tempo di pensare, si torna subito in campo in casa Liu•Jo Nordmeccanica Modena. Archiviata la bruttissima prova offerta con Monza, è tempo di guardare avanti, al prossimo ostacolo che è rappresentato da Novara, avversario al PalaPanini. Coach Gaspari ha spiegato a freddo quella che dovrà essere la reazione della squadra successiva al 3-0 subito mercoledì ed anche quello che sono stati questi due giorni di lavoro: “Dopo una partita indecorosa come quella che abbiamo giocato contro Monza la cosa importante era cercare subito una scossa, una svolta perché dobbiamo trovare quella chiave che ci permetta di dare non dico continuità, ma una scintilla che dia la dimostrazione di come determinate partite non siano arrivate per caso. Al tempo stesso, però, non è stata un caso una situazione negativa come quella della partita di mercoledì”.

Per quanto riguarda, invece, le piemontesi non ci sono grandi analisi da fare secondo il tecnico bianconero: “Dobbiamo focalizzarci su di noi, sul nostro gioco. Dopo la vittoria contro Modena all’andata, quando io non ero ancora qua, Novara ha trovato una bella serie di successi, ma per quanto ci riguarda abbiamo visto che spesso, per assurdo, con avversari più quotati abbiamo trovato a nostra volta un livello di gioco migliore. Non dobbiamo avere l’ossessione dell’avversario, ma come ho sempre detto dobbiamo pensare a fare con ordine le nostre cose”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.