MODENA VOLLEY, BRUNO: “DOBBIAMO PENSARE A NOI E A DARE IL 100%”

Si è tenuta stamattina presso la sala stampa del PalaPanini la conferenza di presentazione della partnership tra Modena Volley ed il Gruppo Granarolo per il brand Yomo. Per Modena Volley erano presenti il Presidente Catia Pedrini, il preparatore Ezio Bramard ed i giocatori Bruno Mossa De Rezende e Daniele Mazzone.

A rappresentare Yomo il Marketing Manager Manlio Agnello, era altresì presente l’Assessore allo sport del Comune di Modena Giulio Guerzoni.

Bruno Mossa de Rezende:

La Lube? E’ la grande favorita per la vittoria finale. Ma, come l’anno scorso, le partite sono state molto tirate. Noi adesso abbiamo bisogno di punti, visto che sono a +4 da noi. Questo match ci servirà per capire i loro punti deboli in vista della Coppa Italia. L’intesa con Holt? I primi tempi dipendono molto dal palleggiatore. Con Holt all’inizio facevo fatica, ma adessso stiamo migliorando. Ngapeth? A Piacenza, salvando il pallone in rovesciata, si è fatto male in un’altra parte del ginocchio. Le motivazioni di giocare con Civitanova sono molte alte. La spalla? Sta molto meglio, quasi al 100%. Abbiamo lavorato tanto con Bramard in palestra per allenare i muscoli. Il mio obiettivo è arrivare al top con la Lube in Coppa Italia. Gli alti e bassi? Anche a Piacenza avevamo giocato bene nel secondo set. E’ difficile spiegare cos’è cambiato. Dopo Piacenza ci siamo parlati e abbiamo analizzato gli errori commessi. Con Verona siamo stati aggressivi sin dall’inizio. La classifica? Non dobbiamo pensarci troppo. Dobbiamo prima pensare a noi stessi. 

Lube? Saranno due partite diverse – ha aggiunto Daniele Mazzone la prima sarà uno studio per la Coppa Italia. Sarà importante la forma mentale soprattutto. I centrali avversari? Sarà fondamentale anche controllare le bande. 

MA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.