MODENA VOLLEY: PRESENTATE LE NUOVE MAGLIE DEI LIBERI SPONSORIZZATE DA CANOVI

Per il quarto anno consecutivo Canovi Coperture sarà al fianco di Modena Volley e per la stagione 2018/2019 vestirà i liberi Salvatore Rossini e Lorenzo Benvenuti.

E’ un giorno importante – ha affermato la Presidentessa di Modena Volley Catia Pedrini –  perché questa partnership è cresciuta negli anni: la Canovi è una realtà importante per il nostro territorio. Oltre alle coperture, Canovi è una ditta top nello smaltimento dell’amianto. Sono particolarmente grata per aver scelto di sponsorizzare la maglia dei nostri liberi. Ci eravamo prefissati l’obiettivo della auto sostenibilità. Dopo la passata stagione, molti sponsor hanno voluto investire nella nostra società. Ci sono altri club che investono più di noi, ma hanno il nostro stesso bilancio. La squadra? Julio Velasco ha portato tantissima serenità, di cui ne avevamo bisogno. Si respira una bella atmosfera in campo: avverto delle sensazioni molto positive. Questo sarà un anno dove ci divertiremo molto: i ragazzi sputeranno sangue in campo

Volevo che il nostro marchio fosse molto visibile – ha ribadito Alessandra Borghini, Responsabile amministrativa di Canovi Coperture – Sono molto appassionata di pallavolo. Spero di poterlo sponsorizzare anche l’anno prossimo. Ho deciso di rimanere quando ho saputo che sarebbe rimasta pure Catia

Durante questi anni – ha infine aggiunto Salvatore Rossini, libero di Modena Volley – ho avuto il piacere di conoscere la famiglia Canovi: fanno molto bene allo sport. La Lube? Non sarà la solita squadra. Sono cambiati molti giocatori, ma neanche noi siamo la solita Modena: siamo un gruppo nuovo. Sarà una sfida ad alto livello: ci giocheremo le nostre possibilità. La ricezione? Bisogna dimostrare sul campo di essere i migliori, facilitando il lavoro di Micah. Ho tantissima voglia di giocare: ho cominciato ad allenarmi lunedì, invece che martedì. Non sarà facile, perché alcuni non giocano da tanto. Modena va interpretata: è tanto bella quando le cose vanno bene e tanto brutta quando vanno male. Qua si respira pallavolo: Holt e Zaytsev sono abituati a gestire la pressione. Le avversarie? Non le vedo tanto distanti. Anni fa ci davano sconfitti, invece abbiamo vinto la Coppa Italia al primo colpo. Sulla carta partono favoriti, ma bisogna vedere sul campo. Zaystev? Lo conosco da quando eravamo ragazzi. Ivan è perfetto per stare a Modena: farà vedere tutto il suo valore”. 

Wessel Keemink è un nuovo giocatore di Modena Volley.  Palleggiatore, classe ’93, reduce dal mondiale giocato con l’Olanda, si sta già allenando agli ordini dell’Head Coach Julio Velasco

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.