MODENA VOLLEY, REBUS PANCHINA: GIANI PROGRAMMA IL FUTURO A MILANO, SOLI VICINO A MONZA.

Dopo la tempesta che si è abbattuta sul Modena Volley, finalmente è arrivato un raggio di sole. Con l’approdo di Perugia in finale Scudetto, ai danni di Trento, l’Azimut è ufficialmente qualificata alla Champions League 2018/2019, insieme appunto alla squadra umbra e alla Lube.

Ora bisogna capire però con quale formazione Modena affornterà la più importante delle competizioni europee ma, sopratutto, chi sarà la guida dei canarini. Quest’oggi la Revivre Milano ha ufficializzato l’acquisto del talentuoso schiacciatore francese Trevor Clevenot, più volte accostato alla società emiliana. Per l’occasione è intervenuto coach Andrea Giani, considerato da molti come possibile sostituto di Stoytchev sulla panchina gialloblu, il quale però ha detto a chiare lettere di non vedere l’ora di allenare Clevenot “E’ un grandissimo atleta, un giocatore di prima fascia sicuramente che volevo allenare già da parecchio tempo. Sono molto contento del suo arrivo proprio per questo, perché finalmente avremo la possibilità di lavorare insieme. Il suo arrivo alza decisamente il livello della nostra squadra, ce ne sono pochi in giro con le sue caratteristiche e siamo soddisfatti di averlo portato a Milano”.

Un altro candidato, Fabio Soli di Ravenna, sembrerebbe a un passo dalla firma con Monza, dove ritroverebbe il palleggiatore Orduna e l’opposto Giulio Sabbi. Dunque chi potrebbe arrivare? Al momento la situazione è molto fluida e in costante evoluzione, tanto che potrebbe tornare in auge il nomi di Julio Velasco (accostato a Civitanova, che però starebbe per confermare Medei). Per quanto riguarda i giocatori oltre ai già noti Anzani e Cebulj, ci sarebbe un riavvicinamento con Ivan Zaytsev. Lo “Zar” verrebbe volentieri a Modena a giocare da opposto, ma a una condizione, ovvero quella di essere in diagonale con Bruno. In queste ore, sia Catia Pedrini che Sartoretti stanno cercando di trovare una soluzione con la Lube, visto che sembrava cosa fatta lo scambio tra Bruno e Christenson con addirittura le firme sui pre-contratti. Intanto questa mattina le vie del centro di Modena sono state tappezzate da una marea di volantini con su scritto “Bruno Rezende X sempre a Modena” (foto)

Infine due sicuri partenti hanno salutato i compagni e i tifosi sui social: si tratta del Federico Tosi e del palleggiatore Chono Penchev.

MA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.