MODENA VOLLEY, SARTORETTI: “UN MONDIALE TOSTO, CON ALMENO SEI PAPABILI VINCITRICI”

Queste le parole di Andrea Sartoretti, dg dell’Azimut Leo Shoes Modena Volley, in vista del debutto della Nazionale Italiana al Mondiale casalingo.

Il Mondiale, insieme alle Olimpiadi, è la manifestazione più importante per la pallavolo, che richiama grande interesse ed entusiasmo. Il fatto poi che gran parte dei match si giochino in Italia, è un occasione in più per lanciare il movimento della pallavolo. Come si vince? E’ una competizione molto tosta. Ci sono tante partite con tanti avversari: non si può sbagliare. Bisogna sempre cercare di dare il massimo, fin dalla prima fase a gironi: ogni partita deve essere vissuta come una finale. Spero e mi auguro che l’Italia possa fare bene. Il ricorda del ’98? Venivamo da un Europeo infelice ma, durante la fase eliminatoria, capimmo che avevamo l’ultima grande occasione per vincere un Mondiale. Quest’anno? Ci sono almeno sei squadre papabili per la vittoria finale, tra cui naturalmente anche l’Italia. Dovremo sfruttare al massimo il fattore campo. Modena Volley? Orgoglioso di vedere  tanti ragazzi di Modena Volley in Nazionale

Quest’oggi è stata disputata un amichevole tra i ragazzi del Modena Volley e quelli di Piacenza. Coach Cantagalli ha schierato titolari Franciskovic-Pinali, Bednorz-Pierotti, Van Der Ent-Sanguinetti e Benvenuti libero. I primi tre set sono stati vinti agevolmente da Modena per 25-19, 25-20, 25-23, mentre Piacenza si è aggiudicata il quarto parziale, finito a 15.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.