MODENA VOLLEY, VITTORIA E QUARTO POSTO ASSICURATO

Al Palapanini tornano i sorrisi e la vittoria; l’Azimut Modena Volley ha battuto la LPR Piacenza con il risultato di 3-1 (25-19, 19-25, 25-21 e 25-19). E’ stata una prova convincente quella offerta dai ragazzi di Tubertini, che hanno risposto sul campo alle critiche che erano piovute addosso loro dopo le due sconfitte di fila con Trento e Civitanova.

Ad onor del vero Piacenza, a parte nel set vinto, non è mai apparsa veramente in partita; Hierrezuelo è stato molto impreciso, costringendo coach Giuliani a sostituirlo nell’ultimo parziale con il giovane Cottarelli; gli unici a non mollare sono stati l’opposto cubano Hernandez e lo schiacciatore Clevenot, autori rispettivamente di 24 e 14 punti. I biancorossi però hanno commesso molti errori dalla linea dei 9 metri.

Buona la prova in generale dei canarini: la battuta ha funzionato bene così come il muro, ben 10 i blocks totali. La ricezione continua ad essere un problema, ma finalmente si è rivisto Rossini. Il libero della Nazionale ha disputato un match di altissimo livello, compiendo anche alcuni salvataggi in difesa sulle bordate di Hernandez.

Con questo risultato i gialloblù si sono guadagnati il quarto posto in classifica e nei play-off se la dovranno vedere con Verona, che oggi ha perso malamente con Perugia. Primo appuntamento sabato 4 marzo, sempre al Palapanini.

di Mattia Amaduzzi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.