SARTORETTI: “DOBBIAMO RIALZARCI SUBITO. MERCATO? POSSIAMO FARE UNA SOLA OPERAZIONE”

Il Dg Andrea Sartoretti ha parlato in vista del big match contro Civitanova, spaziando dal momento della squadra, al mercato in entrata.

Cosa vuole Modena Da queste ultime partite di Regular Season, partendo dal quarto posto? Vuole continuare a crescere, vuole continuare il lavoro che sta facendo il coach Tubertini che ha iniziato da quando ha preso la guida del team, vuole continuare su questa strada per prepararci nel migliore dei modi ai nostri impegni più importanti, che sono i playoff e la Champions.

A Trento un brutto terzo set? È vero. È stato un brutto terzo set, anche i ragazzi hanno compreso che non bisogna mollare mai, cosa che nel terzo set c’è stata. Cosa che non ci piace e non deve più succedere. Credo che sia capitato a parziali giustificazioni. Il percorso che stanno facendo comunque, anche se abbiamo perso i 2 set era migliore. Eravamo convinti di portare a casa qualcosa di più da questa partita. È prevalsa la delusione di non esserci riusciti. Come reagisce la società alla contestazione dei tifosi ed a quella su

Vettori? Luca non sta firmando il contratto, ma è un nostro giocatore, i giocatori italiani sono di proprietà della società, è una decisione che deve maturare, ma secondo me ci sono tutte le possibilità e le premesse perché il nostro rapporto possa andare avanti.

Sulle contestazioni dei tifosi: è chiaro che ci sono delle difficoltà. Siamo concentrati sul presente. È un momento per noi storicamente importante perché ci sono problemi che stiamo cercando di superare e spesso chi ha delle difficoltà esce anche fortificato da queste situazioni, noi siamo molto concentrati sul presente. La contestazione dei tifosi è arrivata perché sono attaccati alla squadra e anche ai giocatori.. Vedere che la squadra che non reagisce sotto di 2-0 fa dispiacere a noi quanto a loro, giocatori per primi. Abbiamo la consapevolezza di quello che abbiamo fatto e che non deve ripetersi.

Cosa dice di Tubertini? Lorenzo Tubertini è cresciuto con noi, nella nostra società sia dal punto di vista lavorativo che umano. Ci siamo affidati alle sue capacità per portare avanti questa stagione. Consapevoli che ci possa dare una grande mano.

Si chiude il mercato, come lavora Modena prima dei playoff? Modena sta esplorando tutte le finestre possibili, possiamo fare solo una operazione. Abbiamo una decina di giorni per valutare, ci muoveremo solo se riusciamo a trovare un elemento di supporto concreto per i nostri risultati.”

Sul mercato dell’Azimut ci sarebbe una grossa novità; inizialmente si pensava che la società volesse rinforzare il reparto schiacciatori, visto la sola presenza di Ngapeth, Petric e Massari. Stando ad alcune indiscrezioni invece il nuovo acquisto potrebbe essere l’ex palleggiatore canarino, ora senza squadra, Dragan Travica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.