WORLD LEAGUE: TRIONFA LA FRANCIA SUL BRASILE. NGAPETH MVP

La scorsa notte, nella splendida cornice dello stadio di Curitiba in Brasile, si è disputata la finale di World League tra la Francia di  Earvin Ngapeth e, appunto, il Brasile di Bruninho. Il vincitore di questo duello a tinte gialloblù è stato “Monsieur Magique”: la Francia si è imposta con il risultato di 3-2, dopo aver rimontato nel tie-break dal 7-4 per i padroni di casa. E’ stata una grande delusione per Bruninho e compagni, visto che è il secondo anno di fila che vengono sconfitti in finale davanti al proprio pubblico.

Invece è stata una grande festa per Ngapeth:  dopo aver saltato tutta la prima parte delle qualificazioni a causa di un infortunio, l’asso transalpino ha trascinato i suoi con 29 punti (3 ace), guadagnandosi il titolo di MVP. La Francia è destinata ad essere una grande protagonista anche nel campionato europeo di settembre in Polonia; dopo la cocente delusione delle ultime olimpiadi, il mister Tillie è riuscito a ricostruire una squadra schiacciasassi: Stephan Boyer non ha fatto rimpiangere l’opposto Rouzier, mentre Clevenot e Chinenyeze sono state ottime sorprese.

di Mattia Amaduzzi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.